Lighting-Projection-Virtual

ARRI Orbiter Beam e TRINITY Live, Upgrade Ottimizzato per il Broadcast dello Stabilizzatore TRINITY

ArriTrinityLiveOrbiter Beam, un'ottica a fascio di luce per applicazioni a lunga gittata

Arri lo presenta come “Il proiettore LED spot a colori più luminoso sul mercato, perfetto per lunghe distanze e applicazioni cinematografiche e primo prodotto a fascio luminoso nel portfolio di lampade LED ARRI”.

TRINITY Live, invece è un Upgrade Ottimizzato per il Broadcast dello Stabilizzatore TRINITY di Prima Generazione.

Migliora le prestazioni dello stabilizzatore camera TRINITY Gen.1 per le trasmissioni in diretta.

Orbiter Beam, ampliando ulteriormente la gamma di accessori per il proiettore LED spot. 

Si tratta del primissimo prodotto a fascio luminoso nel portfolio di luci LED ARRI. 

Per questo riflettore è stato sviluppato appositamente un nuovo concetto ottico. 

Il livello di intensità dell'Orbiter Beam ha un'uscita comparabile a quella dell'ARRI Daylight M-Series M18 con un angolo di fascio più stretto. 
Per la prima volta, questi valori di alta intensità possono essere raggiunti con una sorgente LED a spettro completo di alta qualità, rendendo Orbiter Beam il proiettore LED spot a colori più luminoso sul mercato. 
Questa luce a fascio parallelo è perfetta per applicazioni cinematografiche, sia per lunghe distanze che per rimbalzi indiretti.

Questa nuova ottica Orbiter fornisce un fascio di luce parallelo definito e potente di 4° con luce omogenea.
L'ottica Orbiter Beam è l'ideale per creare l'illusione di luci naturali lontane. L'aspetto unico e autentico di questa ottica, combinato con la versatilità del proiettore Orbiter, lo rende la scelta ideale per i cineasti che vogliono simulare la luce naturale del sole o della luna nei progetti cinematografici.

L'Orbiter Beam presenta una grande apertura in un alloggiamento compatto (circa 573 mm x 548 mm x 548 mm) e leggero (5,9 kg). 
Il diametro del riflettore di 530 mm è simile alle dimensioni del proiettore M90. I due elementi dell'ottica, il riflettore e il portafiltro, possono essere facilmente separati e impilati per un comodo stoccaggio e trasporto. 
L'Orbiter Beam comprende una regolazione manuale unica del punto caldo che consente di variare da una luce a bordo rigido a una morbida. Il fascio di luce è un'ottima aggiunta alle ottiche Orbiter Open Face già esistenti da 15°, 30° e 60°. Non sono necessari accessori aggiuntivi per l'ottica Orbiter Beam, come tagliagola o portasnooti, poiché il fascio di luce prodotto è già ben focalizzato.

L'esclusivo sistema Quick Lighting Mount (QLM) di Orbiter consente un montaggio sicuro e rapido dell'Orbiter Beam. Qualsiasi Orbiter con firmware LiOS2 o successivo è predisposto per funzionare con l'Orbiter Beam.

L'Orbiter Beam è disponibile in nero ed è già preordinabile.

ArriOrbiterBeamTRINITY Live è un Upgrade Ottimizzato per il Broadcast dello Stabilizzatore di prima generazione TRINITY.

  • Integrazione ottimale con il sistema ARRI Multicam e applicazioni broadcast di terze parti

  • Estende la vita utile di TRINITY Gen.1 e consente agli operatori di espandersi in nuovi mercati

  • Collegamento video wireless riposizionato: alleggerisce l'intero sistema fino a 4 kg e fornisce un segnale più stabile

  • Ulteriori aggiornamenti, come l'alimentazione da 24 V e Master Grip TRINITY, sono disponibili per il sistema TRINITY Live

Lanciato proseguendo il suo impegno a fornire strumenti specialistici che portano l'estetica cinematografica nelle applicazioni broadcast. 
Invece di un prodotto autonomo, TRINITY Live è un'opzione di upgrade per TRINITY Gen.1, la prima generazione del rivoluzionario sistema di stabilizzazione camera indossabile di ARRI. Comprendente nuovi hardware, cablaggi e connessioni, il kit di upgrade ottimizza il sistema TRINITY Live per le produzioni live e ne migliora la funzionalità all'interno del sistema ARRI Multicam e con applicazioni broadcast di terze parti.

Al NAB Show 23 di Las Vegas, ARRI ha annunciato il suo pannello di controllo videocamera CCP Live e il sistema Tally Gen.2, che ampliano le capacità broadcast delle videocamere e dei sistemi di stabilizzazione ARRI esistenti. 
Il nuovo TRINITY Live integra entrambi i prodotti e fornisce il modo ideale per integrare perfettamente le videocamere ARRI stabilizzate in ambienti broadcast live multi-camera.

TRINITY Live consente di montare il collegamento video wireless, necessario per le riprese broadcast, nella parte inferiore del sistema invece di collegarlo direttamente alla videocamera, come avviene normalmente. 
Posizionare un collegamento video wireless come il sistema Vislink sul fondo del palo centrale consente di utilizzarlo come contrappeso durante il bilanciamento dell'attrezzatura, riducendo il peso fino a 4 kg. 
La nuova posizione si traduce anche in un segnale wireless più stabile perché l'antenna ruota con un raggio inferiore e fluttua meno in altezza rispetto a quando è fissata sul retro della videocamera.

La connettività avanzata è il cuore dell'aggiornamento TRINITY Live, con quattro nuove linee video 4G e una linea Ethernet schermata a 10 Gbit che facilitano la nuova posizione del collegamento video wireless. 
I connettori per queste nuove linee video richiedono un palo centrale, una connessione del palo, una scatola di giunzione superiore e un cablaggio completamente nuovi, tutti inclusi nel kit di upgrade.

In totale, TRINITY Live offre cinque linee video 4G. 
Le quattro nuove linee alimentano il collegamento video wireless con un massimo di quattro segnali quad link (4 x 3G) o con due linee video quando è necessario il Dual SDI (2 x 6G). 
La quinta linea video funge da linea di riproduzione, consentendo all'operatore di vedere l'immagine del programma su un secondo monitor, trasmessa in modalità wireless dal regia mobile al TRINITY Live. 
Nel frattempo, la linea Ethernet interna aggiuntiva da 10 Gbit fornisce al regia mobile il pieno controllo e la comunicazione con la videocamera.

Sono disponibili anche altre due opzioni di aggiornamento TRINITY per specifici casi d'uso di TRINITY Live.
L'aggiornamento ARRI Master Grip TRINITY offre agli operatori il controllo simultaneo di uno zoom e dell'asse di inclinazione dello stabilizzatore tramite un controller LBUS comune. L'aggiornamento a 24 V per TRINITY Live consente al sistema di fornire un'alimentazione affidabile da 24 V alla videocamera quando gli operatori devono utilizzare ALEXA Mini LF,

ArriLogoINFO: www.arri.com/

Tag
#ARRI, #OrbiterBeam, #TRINITYLive, #Broadcast, #Ottica, #Stabilizzatore, #LuciLED, #Cinematografia, #ProduzioneLive, #Tecnologia

Related Articles

Ultimissime di Tutte le Categorie

We strive for accuracy and fairness. If you see something not feeling right please let us know

Siamo molto sensibili ai cookie. We don't track, we don't trace, we don't advertise, and we don't try to get on your nerves. Ma il webmaster dice che per ragioni tecniche ci vuole un cookie per sessione; e l'avvocato dice che per ragioni legali dobbiamo sottolinearlo. Quindi per proseguire è meglio se clickate sul pulsante a destra >>>