Tecnologie Innovative

Canto, un ebook da scaricare, l’a-b-c del Digital Asset Management, parte 1  

CantoMam1Questo estratto dall'eBook di Canto è rivolto ai professionisti aziendali che desiderano saperne di più sulla gestione delle risorse digitali. Andrà a beneficio di coloro che stanno implementando un nuovo sistema DAM o preparando il loro primo progetto.
I contenuti digitali sono in forte espansione e le aziende stanno lottando per tenere il passo con tutti i nuovi contenuti creati. 
Con l'aumento delle esigenze di archiviazione multimediale, le aziende richiedono un sistema che automatizza la maggior parte del processo.

Un moderno sistema di gestione delle risorse digitali gestisce tutte le tue esigenze di archiviazione multimediale. 
Aumenta anche l'organizzazione, snellisce i progetti e potenzia la comunicazione. 
È uno strumento completo che fa risparmiare tempo e denaro. 

Che cos'è la gestione delle risorse digitali (DAM)?

Gestire le risorse digitali significa archiviare le immagini dei prodotti, i comunicati stampa, le brochure e i loghi in una posizione centrale. 
Aumenta anche l'accesso a livello aziendale ai file del marchio.

DAM è un sistema basato su cloud progettato per automatizzare l'organizzazione dei file e aumentare la velocità di recupero. 
Ecco dodici linee guida da considerare quando si implementa un DAM.

Le persone sono più importanti del software

Le persone che lavorano con il software DAM sono fondamentali per il successo del progetto. 
La gestione delle risorse digitali è un ottimo investimento, soprattutto quando tutti gli utenti aziendali sono coinvolti. 
Più membri del team acquistano conoscenza del potere di un DAM, migliore diventa il sistema.

Il primo passo verso il successo è confrontare le esigenze del management con quelle degli utenti per sviluppare un concetto coerente. 
Un sistema DAM è sempre valido quanto il modo in cui viene utilizzato. 
Pertanto, se vuoi sfruttare il vero potere della gestione delle risorse digitali, dovrai fare affidamento sul supporto dei tuoi colleghi.

Comprendere le esigenze degli utenti

Tratta gli altri stakeholder dei tuoi progetti DAM come partner. Soddisfare le loro esigenze e aspettative è decisivo per il successo del tuo progetto DAM. 
Se non usano il sistema, anche gli altri non lo faranno. 
Assicurati che gli utenti di molti gruppi diversi sostengano i tuoi sforzi per configurare il nuovo sistema.

Espandi continuamente la gamma di utenti che include il tuo progetto. 
Ricorda che gli utenti di molti reparti diversi possono contribuire al suo successo. 
Crea un elenco di gruppi da coinvolgere e valutalo regolarmente.

Identificazione precoce di potenziali problemi

La gestione delle risorse digitali è ancora un concetto nuovo per alcune persone. 
Pertanto, è del tutto possibile che utenti e gestori possano avere alcune incertezze. 
Tuttavia, i successi delle aziende che utilizzano un DAM parlano chiaro.

Scoprirai che le domande comuni su un nuovo sistema DAM si rispondono da sole attraverso risultati dimostrativi. 
Inoltre, le domande degli utenti suscitano ulteriore interesse per il sistema una volta che vedono come il software gestisce le loro preoccupazioni.

Parla con gli utenti

Il modo migliore per affrontare queste e altre preoccupazioni è cercare un dialogo aperto con i colleghi. 
Prepara in anticipo una serie dettagliata di risposte, quindi ascolta i loro problemi e le loro domande. 
Informali sui vantaggi che ti aspetti di ottenere dall'introduzione del tuo sistema DAM. 
Ad esempio, il cambio di software può richiedere un investimento di tempo per gli utenti, ma ciò produrrà rapidamente un ritorno attraverso il tempo risparmiato nella ricerca delle immagini.

Parla con lIT

L'implementazione di un DAM può ridurre il coinvolgimento dell'IT, ma questo è generalmente positivo per il dipartimento. Sebbene il coinvolgimento dell'IT con il DAM stesso sia minimo, di conseguenza gli altri loro progetti vengono messi maggiormente a fuoco.

Vale anche la pena chiedere all'IT quale livello di sicurezza è necessario per salvare i dati e quali linee guida devono essere seguite internamente.

La squadra giusta

Riunisci partecipanti impegnati provenienti da diversi dipartimenti dell'azienda per aumentare il successo del tuo progetto DAM. Nota che ogni dipartimento risponde all'idea di DAM in modo diverso, quindi preparati di conseguenza.

Ad esempio, DAM è generalmente ben accolto dai dipartimenti di marketing, design e fotografia. 
Altri reparti come le vendite e la contabilità apprezzano il sistema una volta che è stato introdotto, ma di solito hanno bisogno di una spinta nella giusta direzione. 
Ricorda che DAM è molto spesso proprio ciò di cui hanno bisogno, anche se non lo riconoscono dall'inizio.

Definizione dei ruoli

Una volta determinato chi dovrebbe far parte del team DAM, la prossima cosa da capire è quali persone e dipartimenti sono responsabili di aspetti specifici del progetto. 
In questa fase è importante fornire le informazioni di base. Assicurati di considerare le seguenti domande.

Chiamando esperti

Dedica del tempo per discutere se integrare esperti esterni per far avanzare i progetti e raggiungere gli obiettivi. 
Il tuo team DAM comprende le esigenze della tua azienda, ma a volte non riesce a mettere in relazione queste informazioni con DAM.

Richiedi una valutazione indipendente dal fornitore dei tuoi requisiti quando parli con il tuo fornitore DAM. 
È importante avere trasparenza riguardo alle tue molteplici esigenze.

La struttura del tuo progetto DAM

Una volta trovato il tuo team DAM e un consulente affidabile, è il momento di sviluppare una struttura completa per il tuo sistema. Collabora con il tuo consulente, informalo di ciò che hai appreso nei colloqui con i dipartimenti competenti. Collaborare per tracciare il flusso di lavoro

fine prima parte dell'ebook da scaricare QUI 

INFO: www.canto.com

Related Articles

Ultimissime di Tutte le Categorie

We strive for accuracy and fairness. If you see something not feeling right please let us know

Siamo molto sensibili ai cookie. We don't track, we don't trace, we don't advertise, and we don't try to get on your nerves. Ma il webmaster dice che per ragioni tecniche ci vuole un cookie per sessione; e l'avvocato dice che per ragioni legali dobbiamo sottolinearlo. Quindi per proseguire è meglio se clickate sul pulsante a destra >>>