Sports & News Broadcast

SKY -SVG Europe Summit 2024: Behind the scenes: Sky Sport Plus (panel 3 di 4)

RossellaPanel3Get an insider's view on the operations and innovations at Sky Sport Plus 

Rossella De Vivo, Production & Creative Hub Director di SKY Italia, ha moderato il terzo panel nell’evento Summit del 27 Giugno incentrato su Sky Sport Plus.

I temi centrali erano i meccanismi dietro a SKY Plus, un canale dedicato all’offerta di contenuti sportivi premium, esclusivi e in alta definizione e l’implementazione di soluzioni scalabili e resilienti.

Questi concetti sono considerati fondamentali per gestire i picchi di traffico e garantire un’esperienza utente sempre fluida.
Offre la possibilità di seguire eventi sportivi di rilievo internazionale, approfondimenti, interviste e analisi dettagliate.
Include anche funzionalità avanzate come il multiscreen e la visione in 4K HDR per un’esperienza di visione migliorata.

Il team on stage moderato da Rossella era composto da Pierluigi Magliano, Group Director Origination & Distribution Operation / Director CT&I Italia, e Giuseppe Laurita, Lead of Production Application Development, ossia sviluppo software e integrazione applicativa dei sistemi con cui SKY produce i contenuti, e Davie Gandino che è Head of Group Distribution e guida l’area nella trasformazione software “cloud first”. 

RossellaPlusPierluigi Magliano ha spiegato che “Sky Sport Plus nasce per soddisfare la crescente domanda di mercato, offrendo una gamma ampliata di contenuti sportivi. 
La chiave è gestire questa offerta maggiore e valorizzarla in modo conveniente e completo. 
Questo include l'uso di nuove modalità di distribuzione dei contenuti, dalla ricezione alla confezione, fino alla valorizzazione tramite metadati e una distribuzione ottimizzata”.
Sky Sport Plus è una proposta multi-device che si integra con l'offerta del gruppo Sky, che mira a mantenere la sostenibilità anche nelle diverse country. 

programma copia 3Giuseppe Laurita descrivendo il “dietro le quinte e le sfide affrontate da SKY Sport Plus”, ha detto che “SKY Sport Plus è supportato da un'architettura tecnologica fortemente guidata dai dati. 
La principale sfida è stata la scalabilità, che ha richiesto un ripensamento delle architetture esistenti e dei processi operativi.
Solo questo permettere l'erogazione di un elevato volume di contenuti senza sovraccaricare i processi attuali. 
Gli eventi sportivi sono gestiti in maniera granulare, grazie a un'architettura basata sui dati e sul cloud.
Tutto inizia dall'acquisizione dei dati sportivi editorializzati, incrociati con la matrice dei diritti. Questo permette di definire, evento per evento, su quali piattaforme, in quali country e con quali parametri distribuire i contenuti. 
I dati guidano l'intero processo, dalle risorse tecniche alla fornitura dei metadati sulle app dei vari device. 
L'integrazione e l'aggiornamento in tempo reale dei dati attivano un processo che gestisce efficacemente tutte le risorse in cloud”.

SkypubblicoDavide Gandino ha parlato della distribuzione avanzata dei contenuti sportivi rivoluzionata da SKY Sport Plus, sottolineando: “Questa soluzione permette di approfondire ogni specificità sportiva, sfruttando al meglio i diritti acquisiti non solo per le partite principali, ma anche per offrire una gamma più ampia di contenuti complementari”. 

Nel 2023, ad esempio, con le camera car della Formula 1, SKY ha offerto circa 20/25 stream paralleli in più. 
Nel tennis, ora tutte le partite sono disponibili per la visione, mentre in passato solo un sottoinsieme con i top player era trasmesso attraverso il canale dedicato. 
Gli utenti possono ora scegliere quale partita seguire.

RossellaCloseupHa poi aggiunto: “Abbiamo posto grande attenzione all'efficienza operativa ed economica, evitando una frammentazione eccessiva delle risorse di gestione grazie a soluzioni automatizzate basate sui dati. Questo include la gestione delle risorse on premise, il booking, la configurazione e l'utilizzo di risorse cloud per gestire i picchi di utilizzo in modo dinamico ed efficiente dal punto di vista dei costi”.

Anche dal punto di vista ambientale, ci siamo impegnati per ridurre le emissioni di CO2, seguendo gli standard di SKY Zero e mirando all'efficienza complessiva. 
Tutto il processo è stato automatizzato, guidato da metadati e work order che configurano automaticamente tutti i sistemi a valle.

Questa strategia permette di trasmettere una vasta gamma di contenuti che precedentemente non trovavano spazio sui front channel, garantendo al contempo una gestione sostenibile e finanziariamente responsabile”.

ItalySummitPierluigi Magliano ha parlato delle operazioni di background affermando che “hanno subito cambiamenti significativi, con l'implementazione di un nuovo modello operativo che prima di tutto ha richiesto un nuovo mindset. 
“Abbiamo ripensato molte aree, inclusi gli aspetti editoriali, per supportare le nuove operazioni degli eventi”, ha detto. 
“L'adozione di un approccio multilivello nella gestione degli eventi ha guidato lo sviluppo di un nuovo modello operativo integrato, che consente di gestire l'intero processo dall'accettazione del work order fino al controllo finale”.

Questo nuovo modello permette a un unico team operativo in una qualsiasi country (I, GB, D) di gestire e monitorare gli eventi per tutto il gruppo. La fusione tra le operazioni e la parte tecnica ha facilitato la revisione dei principi operativi e delle logiche di intervento, facilitando lo sviluppo di un framework completo.

E ha concluso: “Partendo dalle necessità di pubblicazione di un più vasto numero di contenuti e metadati sulle app, abbiamo affrontato (e vinto) la sfida di integrare efficacemente tutte le fasi del processo operativo”.

###

© 2024 Presspool PressOffice RobertoLandini

Related Articles

Ultimissime di Tutte le Categorie

We strive for accuracy and fairness. If you see something not feeling right please let us know

Siamo molto sensibili ai cookie. We don't track, we don't trace, we don't advertise, and we don't try to get on your nerves. Ma il webmaster dice che per ragioni tecniche ci vuole un cookie per sessione; e l'avvocato dice che per ragioni legali dobbiamo sottolinearlo. Quindi per proseguire è meglio se clickate sul pulsante a destra >>>