Audio Professionale

DPA: cosa succede all’audio se impieghiamo protezioni anti vento, pioggia e virus durante una ripresa?

DPAaudioDPA Microphones ha pubblicato un documento molto interessante su questi argomenti di cui riportiamo solo l’introduzione e rimandiamo la sito ufficiale. 

Molte situazioni richiedono soluzioni per proteggere i microfoni dai problemi elementari. 

Il vento e la pioggia generano rumore nei microfoni. 

Inoltre, i virus, come il Covid, possono essere trasferiti sulla superficie di un microfono. 

In questi casi è necessaria una protezione efficiente, ma è necessario comprendere come queste soluzioni influiscano sulle prestazioni audio.

 

Vento: il vento crea rumore indesiderato nei microfoni che richiedono parabrezza/scudi per mitigare i problemi. 

Questi pratici accessori possono controllare il rumore generato in condizioni di vento (riduzione fino a 20-30 dB). 

In generale, per queste soluzioni, più grande è, meglio è. 

Se il vento è forte, un'interruzione delle basse frequenze nel canale di registrazione (o nel microfono) è una buona protezione contro l'eccessiva forza dell'ingresso nella gamma LF.

 

Pioggia: la maggior parte dei parabrezza può mitigare il problema della pioggia, almeno per un certo periodo di tempo. 

Tuttavia, se lo schermo si bagna, danneggerà pesantemente il suono. 

Per questo motivo, è una buona idea portare ulteriori schermi (asciutti), poiché l'asciugatura completa di uno umido può richiedere ore. 

Un'alternativa per il tempo piovoso è usare un sacchetto di plastica se il lavoro non comporta la registrazione. 

Attenzione però, se il lo schermo anti vento è bagnato quando il sacchetto di plastica viene posizionato sopra di esso, l'umidità attorno al microfono potrebbe superare il limite per prestazioni inadeguate.

 

Vento vocale: per ridurre schiocchi e soffi nella registrazione vocale in campo vicino, un filtro antipop è uno strumento efficace in studio in quanto lascia quasi completamente inalterate le prestazioni del microfono. 

Solitamente il filtro può arrestare il flusso a una distanza maggiore rispetto a un normale frangivento.

 

Protezione antivirus: coprire un microfono con un sacchetto di plastica per proteggerlo dal trasferimento virale è un'idea pratica. 

Tuttavia, è essenziale utilizzare una plastica molto morbida e sottile (<10 µm). 

Inoltre, la borsa deve essere posizionata solo liberamente attorno al microfono (non imballarlo), altrimenti potrebbe cambiare le caratteristiche di direttività.

 INFO:

https://www.dpamicrophones.com/mic-university/the-audio-consequences-of-using-wind-rain-and-virus-protection-on-microphones

Related Articles

Ultimissime di Tutte le Categorie

We strive for accuracy and fairness. If you see something not feeling right please let us know

Siamo molto sensibili ai cookie. We don't track, we don't trace, we don't advertise, and we don't try to get on your nerves. Ma il webmaster dice che per ragioni tecniche ci vuole un cookie per sessione; e l'avvocato dice che per ragioni legali dobbiamo sottolinearlo. Quindi per proseguire è meglio se clickate sul pulsante a destra >>>