Produzione Digitale

Amagi e la soluzione di cloud playout attiva su Google Cloud Marketplace 

AmagiGoogleCloudLa partnership offre ai clienti dei media e dell'intrattenimento l'accesso a soluzioni di riproduzione innovative basate su Google Cloud

Amagi, riferimento mondiale nella tecnologia SaaS basata su cloud per broadcast e TV connessa, ha annunciato la disponibilità generale del suo prodotto di cloudplayout di livello broadcast, Amagi CLOUDPORT, su Google Cloud Marketplace. 

La partnership eleva l'offerta SaaS di Amagi ai propri clienti, combinando i vantaggi dei servizi di infrastruttura video live e on-demand di Amagi con le soluzioni di Google Cloud.

Amagi ha sviluppato soluzioni cloud native per il settore del broadcasting da oltre un decennio. 

La partnership di Amagi con Google Cloud è un logico passo successivo negli sforzi di Amagi per consolidare la sua posizione di fornitore SaaS innovativo nei media e nell'intrattenimento.

Amagi consente alle emittenti di prosperare in un mondo multischermo aiutandole a superare i flussi di lavoro legacy e ad abbracciare i vantaggi dei flussi di lavoro di trasmissione unificati sul cloud. 

AmagiNowCollaborando con un provider di cloud pubblico affidabile come Google Cloud, garantisce che i propri servizi mantengano la loro qualità offrendo al contempo il maggior numero possibile di vantaggi ai clienti.

Le soluzioni di Amagi sono state continuamente innovative. La partnership consentirà di accelerare ulteriormente la flessibilità e l'efficienza delle soluzioni e di aiutare i clienti a ottenere una maggiore soddisfazione.

Amagi fornisce una suite completa di soluzioni per la creazione, distribuzione e monetizzazione dei canali. 

I clienti di Amagi includono ABS-CBN, AccuWeather, A+E Networks UK, Cinedigm, Cox Media Group, Crackle Plus. Fremantle, Gannett, Gusto TV, NBCUniversal, Tastemade, The Roku Channel e Vice Media, tra gli altri.

INFO: https://www.amagi.com

 

Related Articles

Ultimissime di Tutte le Categorie

We strive for accuracy and fairness. If you see something not feeling right please let us know

Siamo molto sensibili ai cookie. We don't track, we don't trace, we don't advertise, and we don't try to get on your nerves. Ma il webmaster dice che per ragioni tecniche ci vuole un cookie per sessione; e l'avvocato dice che per ragioni legali dobbiamo sottolinearlo. Quindi per proseguire è meglio se clickate sul pulsante a destra >>>