Verimatrix: 5 miti sulla Sicurezza in Area Broadcast

Verimatrix5mythsCosa devono sapere gli operatori di trasmissione quando aggiornano la loro piattaforma di sicurezza per il futuro connesso 

Case study di Verimatrix, qui riportiamo i 5 miti; quello che in effetti avviene in realtà va letto dall'apposito case study.

https://www.verimatrix.com/ebooks/dispelling-5-myths-about-broadcast-security/

 

 


INTRODUZIONE

Milioni di consumatori di TV oggi godono di servizi satellitari, via cavo e di trasmissione unidirezionali e continueranno a farlo negli anni a venire.

Mentre alcuni affermano che i servizi video tradizionali stanno declinando a favore dei servizi di streaming, OTT e SVOD non sostituiscono i servizi unidirezionali: li completano.

Il mondo non si ferma. I recenti progressi tecnologici hanno consentito nuove funzionalità del servizio, nuovi casi d'uso e nuove opportunità di business. 

I proprietari dei contenuti impongono standard di sicurezza più rigorosi per i contenuti premium e UHD. 

La comunità dei fornitori ha continuato a consolidarsi.

VerimatrixLogoGli operatori vogliono mantenere i set-top box in servizio il più a lungo possibile per il reddito da locazione e preferirebbero aggiornarli per adattarsi a nuovi casi d'uso piuttosto che ritirarli.

Con la sicurezza cardless, ossia senza uso di carta, supportata da una piattaforma moderna, possono farlo. 

Il settore è soddisfatto del fatto che le soluzioni ad accesso condizionato senza scheda (CA), integrate con la sicurezza incorporata nel core SoC, non solo riducono i costi, ma posizionano anche i fornitori di servizi video per

applicazioni future.

Con tutto questo in mente, gli operatori di rete

stanno rivedendo le loro piattaforme di protezione dei servizi e sicurezza dei contenuti. 

È un buon momento

per sfidare alcune idee sbagliate sulla sicurezza delle trasmissioni che si sono accumulate nel corso degli anni.

Questo ebook descriverà e sfatare i miti comuni alla fine

aiuta gli operatori di trasmissione a comprendere meglio le loro opzioni di sicurezza mentre continuano a evolversi e migliorare le loro reti in un mondo più connesso.

 

VerimatrixMyth1MITO 1

I SERVIZI TELEVISIVI UNIDIREZIONALI NON SONO PIÙ RILEVANTI

Sebbene molti pensino che i servizi unidirezionali o di sola trasmissione siano un'offerta del passato, in realtà costituiscono il nucleo di molti dei servizi ibridi di oggi

servizi di televisione a pagamento.

Inoltre, i servizi unidirezionali continuano ad alimentare milioni di esperienze TV domestiche e gli operatori dipendono ancora dal noleggio di set-top box per le entrate.

 

VerimatrixProtectingMITO 2

PERCHÉ DVB

È UNO STANDARD, C'È POCO SPAZIO PER L'INNOVAZIONE

Gli standard DVB per la trasmissione unidirezionale sono stati stabiliti per più di un decennio e vengono implementati molti milioni di decoder compatibili con DVB.

Tuttavia, le odierne soluzioni CA senza scheda mantengono la conformità agli standard consentendo al contempo funzionalità e casi d'uso più recenti. 

Gli operatori possono continuare a fornire e supportare i servizi di trasmissione tradizionali in tutta sicurezza.

 

MITO 3

LE SOLUZIONI DI SICUREZZA BASATE SU CARTE VALGONO IL COSTO ELEVATO

Per i servizi di trasmissione TV, alcuni operatori si affidano a set-top box dotati di smartcard basate su hardware, costose da acquisire e implementare.

Inoltre, se vengono violati, la sostituzione rappresenta una sfida operativa significativa. 

Con la sicurezza senza carta, queste preoccupazioni sono notevolmente ridotte.

 

VerimatrixSecureDeliveryPlatfMITO 4

LA SICUREZZA SENZA CARTE È TROPPO LIMITATA

Le prime versioni della sicurezza senza carta erano consigliate solo per gli operatori con un volume ridotto di contenuti premium o una portata ridotta. 

Inoltre, le generazioni precedenti delle soluzioni cardless hanno un'integrazione del chipset limitata. 

Ma queste preoccupazioni sono superate.

Nella realtà odierna, gli operatori devono massimizzare la portata del loro servizio, il che significa che devono distribuire box più recenti con i chipset più recenti, pur continuando a supportare quelli più vecchi.

 

5 Mito

I COSTI DELLA MIGRAZIONE SUPERANO SEMPRE I BENEFICI

Cambiare fornitore è una proposta costosa, sia in termini di spese in conto capitale che di costi operativi associati a una migrazione del fornitore.

Ma la scelta giusta può aiutare gli operatori a mitigare queste spese, oltre a posizionarli in modo da sfruttare i servizi video connessi di prossima generazione.

 

Per leggere le soluzioni a queti miti e la conclusione, andate su :

https://www.verimatrix.com/ebooks/dispelling-5-myths-about-broadcast-security/