Lawo HOME rivoluziona la gestione delle infrastrutture di trasmissione IP  

LawoHomeAl NAB Amplify Lawo ha fatto debuttare HOME, una nuova piattaforma di gestione innovativa per infrastrutture multimediali basate su IP. 
HOME è costruito in modo nativo su un'architettura di microservizi predisposta per il cloud, che consente agli utenti di connettersi, gestire e proteggere le configurazioni di produzione in rete da zero. Inoltre, fornisce accesso e controllo centralizzati per tutti gli attrezzi Lawo all'interno di una configurazione.

 
HOME aiuta i professionisti del broadcast a soddisfare alcuni dei requisiti più esigenti delle moderne infrastrutture IP, tra cui il rilevamento e la registrazione automatizzati dei dispositivi, la gestione della connessione, il controllo del flusso, la gestione del software e del firmware, la scalabilità e la sicurezza.

Nelle attuali implementazioni dei progetti IP, la costruzione fisica e il cablaggio sono solo metà del percorso. 
L'altra metà è costituita dalla configurazione. HOME aumenta notevolmente l'efficienza nella configurazione delle installazioni di sistemi IP. Emittenti e fornitori di servizi devono far fronte a richieste di produzione in continua evoluzione e le configurazioni devono adattarsi, non importa se in sede o fuori sede, locale o remota o persino cloud. 
Questa nuova piattaforma di gestione fornisce ai clienti l'architettura per adattarsi a requisiti di business agili.

La piattaforma HOME di Lawo si basa su standard aperti come ST2110, NMOS, IEEE802.1x e RADIUS e segue LUX, i principi di progettazione dell'esperienza unificata di Lawo, che forniscono un flusso di lavoro coerente su tutti i prodotti IP di Lawo.

Rilevamento e registrazione: HOME risolve la complessità dell'IP con il rilevamento plug & play automatico dei dispositivi audio e video IP, che vengono registrati con il loro nome, posizione, stato e tipo. 
Questo vale non solo per i prodotti Lawo, ma anche per soluzioni di terze parti tramite NMOS. I dispositivi rilevati vengono gestiti in un elenco di inventario centrale, pronto per l'accesso e la configurazione.

Gestione dei dispositivi: nei frenetici ambienti di trasmissione dal vivo di oggi, gli operatori si affidano a routine di configurazione dei dispositivi veloci e unificate, soprattutto quando impostano parametri generici del dispositivo o configurano mittenti e ricevitori. 
La capacità di salvare e richiamare le configurazioni è fondamentale per velocizzare le attività. 
HOME fornisce un "controllo della missione" centralizzato per questi processi, fornendo un accesso rapido e unificato ai parametri del dispositivo per una facile regolazione, indipendentemente dal punto finale controllato.

Operabilità: con la sua interfaccia utente semplice e intuitiva, HOME consente agli utenti di organizzare e accedere ai servizi di elaborazione. 
Con tutte le strutture richieste accessibili da un'unica posizione, gli operatori possono impostare e modificare le configurazioni del flusso e instradarle attraverso un'infrastruttura senza la necessità di un controller separato. Per le grandi infrastrutture, HOME funziona perfettamente con un controller di trasmissione nella stessa configurazione e aiuta a velocizzare la configurazione e il funzionamento. 
HOME è basato su LUX, un linguaggio dell'interfaccia utente comune a tutti i dispositivi Lawo e molte delle loro funzionalità. 
Attraverso l'interfaccia utente di HOME, gli operatori possono accedere e modificare i parametri del dispositivo rapidamente utilizzando meccanismi integrati che aiutano a svolgere il lavoro in modo efficiente. 
Con HOME, gli operatori ottengono rapidamente ciò che stanno cercando, senza distrazioni e complicazioni, per concentrarsi al 100% sull'attività da svolgere.

Sicurezza: il contenuto creato da un team di produzione e trasportato su una rete è la risorsa più preziosa di qualsiasi operazione e merita una protezione efficace. 
Sebbene un solido sistema di sicurezza debba coprire tutti gli aspetti dell'infrastruttura multimediale e della creazione di contenuti, la chiave sta nella sua semplicità. 
HOME offre una varietà di strategie di sicurezza, la prima delle quali è mettere in quarantena dispositivi sconosciuti quando sono online. 
Solo dopo essere stati deliberatamente approvati, tramite una routine intuitiva basata su IEEE802.1X, possono iniziare a scambiare segnali con la rete HOME.

In secondo luogo, HOME utilizza una strategia di autenticazione basata su un sistema di gestione degli utenti centralizzato, con ruoli utente e gruppi dedicati. 
Il servizio basato su LDAP consente agli utenti di autenticarsi localmente, all'interno di HOME, o tramite la propria infrastruttura IT aziendale, ad es. Microsoft® Active Directory. 
Infine arriva l'arbitrato di dispositivi e flussi individuali basato su una precisa gestione dei diritti. 
L'architettura di HOME è pronta per gestire servizi come la sicurezza del livello di trasporto, la segmentazione della rete e altri meccanismi di sicurezza IT come RADIUS.

Architettura scalabile: Home è nativa per il cloud per progettazione, il che significa che la sua architettura è costruita per funzionare senza vincoli hardware. 
Ciò non significa automaticamente che i servizi debbano essere esternalizzati a un fornitore di servizi esterno il cui contatore funziona 24 ore su 24, 7 giorni su 7; con HOME, il cloud inizia nel tuo campus, privato e locale, su hardware COTS. 
La piattaforma HOME è progettata come blocchi funzionali che forniscono microservizi, che sono autonomi e forniscono funzionalità agli operatori o ad altri servizi.

HOME può essere ampliata con servizi aggiuntivi in qualsiasi momento per aumentarne le funzionalità: la piattaforma è scalabile su richiesta. 
Poiché l'installazione cresce, è possibile aggiungere in qualsiasi momento istanze aggiuntive delle risorse. 

Uno dei principi fondamentali di HOME è la sua attenzione sull'utilizzo di standard aperti ove possibile, per la più ampia compatibilità e l'integrazione a prova di futuro. 
Con HOME, la flessibilità e l'utilizzo delle risorse nell'infrastruttura multimediale IP 
sono massimizzate.

INFO: www.lawo.com