Trentasei anni al servizio della produzione tv: “Sempre nuove emozioni... e siamo solo all’inizio”

REGIA33MediaproEuroscenaLega Serie A produce la TIM Cup chiamando in gioco Mediapro Italia/Euroscena: finale Coppa Italia 19 maggio 2021.
La finale di Coppa Italia tra Atalanta e Juventus, come annunciato dalla Lega Serie A, si giocherà al Mapei Stadium di Reggio Emilia il 19 maggio 202

Giunta alla 73esima edizione e iniziata il 22 settembre 1922, si concluderà con un evento televisivo di grande importanza ripreso e prodotto per la Lega da Mediapro Italia/Euroscena.

 

 

Lorenzo Dallari responsabile della comunicazione della Lega SerieA ha dichiarato: LorenzoDAllariLegaSerieA

“La finale della Coppa Italia è una manifestazione importante a molti livelli e abbiamo scelto Mediapro Italia/Euroscena per la produzione tv perché sono una garanzia di successo e di qualità. 

Non a caso il Gruppo Mediapro ha prodotto moltissime manifestazioni e competizioni importantissime, come la finale di Champions League, dal 2016 in poi, inclusa la finale di quest’anno”.

 

 Il profilo

euroscenaEuroscena S.r.l., specializzata nella produzione televisiva, è stata costituita nel 1985 da Luigi Sciò che ne è tutt’oggi alla guida, con la passione di sempre, come Direttore Generale.

Negli anni ha realizzato moltissimi eventi Nazionali ed Internazionali; tra i più rappresentativi:

- la Finale di Champions League Milano 2016 Real Madrid - Atletico Madrid,

- la finale di Europa League Torino 2014 Benfica – Siviglia,

- 5 Finali di Coppa Italia 2016-2017-2018-2019-2021,

- decine e decine di programmi di Intrattenimento sulle reti Mediaset e Rai.

Ma ha anche realizzato le riprese televisive della Firma della Costituzione Europea a Roma e oltre 20 Visite di Capi di Stato e di Governo per la Presidenza del Consiglio dei Ministri.LuigiSciòEuroscenaMediapro

Una data importante è il 2018, anno in cui prestigioso gruppo multimediale spagnolo Mediapro ha acquisito Euroscena con lo scopo di avere un solido e conosciuto partner italiano.


Luigi Sciò conferma: 

“Nel 2018 dopo 33 anni di grandi successi in Italia, in un mondo ormai sempre più globalizzato, ho deciso di vendere Euroscena al gruppo spagnolo Mediapro, tra i leader del settore a livello mondiale, per garantirci quel processo di crescita professionale, nazionale e internazionale, che ci ha sempre contraddistinti negli anni”.

euroscena1

 

 

 


Federico de Mojana, responsabile per lo sviluppo in Italia di Mediapro, ha dichiarato:

FedericodeMojanaMediapro è una importantissima realtà del panorama dei media internazionali, avendo diversificato tantissimo le attività con parecchie società consociate in grado di gestire settori adiacenti e contigui sempre come protagonisti.

Tra questi, la messa in onda di canali televisivi, attività di produzione tv e cinema internazionali, di realizzazione format, di gestione proprietà intellettuale, acquisizione diritti internazionali sopratutto per lo sport, e poi aree new digital, e un’importante sezione innovazione, ricerca, sviluppo e tecnica”.

 

 

Una famiglia

DavideMediciEuroscena vanta diversi punti di forza non comuni oggi in Italia e tra questi, oltre il supporto straordinario di un colosso del settore come Mediapro, la forza di poter contare su un team di 60 professionisti altamente specializzati uniti e vincenti, sempre al passo con i tempi, che hanno maturato nei decenni un eccezionale spirito di squadra con successi straordinari.

ManuelLombardiniEuroscenaWalterFerrariProduttoreEsecutivoGrandiEventiTipici esempi sono Davide Medici COO e Manuel Lombardini Responsabile Tecnico, entrati giovanissimi in azienda e oggi responsabili della produzione della Finale Tim Cup 2021 insieme a Walter Ferrari, storico Produttore di Grandi Eventi.

 


Eugeni Sallent, Country Manager di Mediapro Italia/Euroscena, ha affermato:

EugeniSallentMediapro“Siamo molto felici che la Lega Calcio Italiana abbia preso in considerazione la nostra proposta di valorizzare la finale di Coppa Italia 2021 sullo stile del “Classico” in Spagna, che Mediapro realizza da parecchi anni con oltre 30 telecamere e special camere innovative; questo per offrire sempre nuove emozioni. 

Ringrazio di cuore il Dott. Luigi De Siervo per averci dato questa straordinaria opportunità”.

euroscena2Davide Medici, racconta:

“In questa finale tutto viene realizzato da Mediapro/Euroscena con mezzi propri, dagli Obvan UHD 4 K alle “special cameras”, comprese camere ultramotion, quelle remotate e un drone.

Inoltre, per la prima volta in Italia, verrà utilizzata una telecamera innovativa, con sensore cinematografico, la Venice Cinealta di Sony 4K su un gimbal, con ottica cinema, per realizzare inquadrature e dettagli con la profondità di campo tipica del cinema”. 

Tutte le telecamere saranno Sony 4300 UHD 4 K. 

Di quelle utilizzate in campo, due saranno collocate su steadycam in RF assieme a quella cinematografica su gimbal, anch’essa collegata alla regia in RF.

euroscena3Le due telecamere Ultramotion saranno For-A con ottiche 107X Fuji 4K; le telecamere retroporta saranno Antelope Pico in grado di riprendere oltre 350 fotogrammi al secondo, montate su spike cam, con testa stabilizzata in grado di effettuare un pan a 360 gradi.

Oltre alle Polecam, che girano immagini high speed, verranno impiegate anche sei telecamere SuperMotion 3X , 2 telecamere SuperMotion 6X e un Drone. 

La produzione verrà realizzata con tre Obvan, la OB33 UHD che da anni produce tutti gli eventi calcistici di Milan e Inter a Milano Stadio San Siro, oltre la Champions League e l’Europa League. 

La seconda regia OB24 ospiterà tutti gli operatori EVS con Multireview, 10 dedicati al feed host e 2 dedicati al feed highlight, con un regista a bordo che realizzerà un feed unico poi instradato verso la main regia curata da Popi Bonnici. 

Riccardo ManuelLa terza regia avrà la gestione tecnica ed i controlli di tutte le special cameras, RF, ultramotion, polecam, drone, etc.


Per l’audio verrà impiegato un apposito software, Soundplant, che consente di simulare il tifo del pubblico in modo virtuale.

I responsabili del nostro team in questa produzione sono, il nostro Produttore esecutivo Walter Ferrari, Davide Medici e Manuel Lombardini che assicureranno il coordinamento di produzione e la logistica delle special cameras, Marco Urbani che gestirà le richieste tecniche, e Riccardo Petrucci come secondo responsabile tecnico, a bordo della regia replay.

###

© Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. presspool.it