SMPTE 2020 11/12/Novembre: 'Game On' giornata sugli eSport, sessioni tecniche, creative e competizione dal vivo

SMPTE ha annunciato un'intera giornata di programmazione di eSport nell'ultimo giorno di SMPTE 2020: "Game On", la conferenza tecnica a distanza, interattiva e immersiva della Società, programmata per 10-12 novembre.

Giovedì 12 novembre, l'evento è dedicato a presentazioni e discussioni dal vivo sulla convergenza di eSport / giochi e tecnologia multimediale e sui requisiti unici del fiorente settore degli eSport. 

L'evento conclusivo comprende una partita di esibizioni di eSport della Rocket League - tra il Team Liquid, un team di eSport professionisti e RIT Esports - trasmessa in streaming in diretta sui canali Twitch e YouTube di SMPTEConnect. RIT Esports è un club collegiale presso il Rochester Institute of Technology, dove SMPTE ha una sezione studentesca attiva.

Le sessioni prevedono interventi di esperti creativi e tecnici che lavorano alla convergenza della tecnologia dei media e degli eSport.

Ciò che rende questo ultimo giorno della conferenza entusiasmante è che tutto ciò che viene detto sugli eSport nelle sessioni precedenti si riunisce e prende vita in una competizione di eSport dal vivo, nel mondo reale.

L'introduzione agli eSport esplora gli aspetti umani e tecnici delle competizioni di eSport e tutto ciò che le precede. 

Durante questa sessione iniziale, gli esperti spiegano la vera natura del successo degli eSport. 

Il lato umano dell'industria è incentrato sugli atleti non tradizionali che hanno un'esperienza atletica, riuniscono le comunità e creano nuove comunità di seguaci. 

Inoltre, questa sessione introduce l'infrastruttura "magica" che consente alle squadre di competere "a parità di condizioni" in vaste aree geografiche.

Il proseguo prevede uno sguardo più da vicino alle opportunità narrative all'interno degli eSport e dell'industria dei giochi. 

La narrazione va dai contenuti di squadra social ai documentari intimi ed episodici.

Le infrastrutture svolgono un ruolo chiave nel consentire che le competizioni dinamiche a squadre possano essere giocate in "condizioni di parità". 

I partecipanti a SMPTE 2020 imparano a conoscere i diversi elementi - la tecnologia, la troupe di produzione, i caller e molti altri - in questo sistema complesso. 

La discussione verte sull'architettura delle singole tecnologie e di tutto ciò che è necessario per produrre la magia della competizione eSport.

Basandosi sulla sessione precedente che descrive dettagliatamente l'architettura degli eSport in condizioni teoriche ideali, questa sessione si concentra sulle sfide superate e sulle lezioni apprese attraverso le esperienze del mondo reale. 

Gli esperti parlano dei problemi che hanno risolto, delle nuove tecnologie e innovazioni con il potenziale per cambiare le regole del gioco e delle potenziali opportunità che l'infrastruttura di eSport presenta ai creatori di contenuti più tradizionali.

La sessione finale dà vita alle idee e alle informazioni delle presentazioni precedenti in uno streaming live SMPTEConnect Twitch e YouTube di una partita di esibizioni di eSport della Rocket League tra il Team Liquid e RIT Esports. 

Rocket League è un ibrido ad alta potenza di calcio in stile arcade e caos automobilistico con controlli facili da capire e competizione fluida e guidata dalla fisica. 

Rocket League, uno dei giochi sportivi più acclamati di tutti i tempi, include possibilità di personalizzazione pressoché infinite, diversi tipi di gioco, partite online casual e competitive e altro ancora.

Il programma SMPTE 2020 completo è disponibile su 2020.smpte.org/home/program