Remote Production della Serie A volley: evoluzione con 3Zero2 TV  

volley1Un salto enorme di tecnica garantisce un livello di qualità superiore alle società del Volley

3Zero2 Tv, una delle 4 consociate italiane di EMG (le altre sono 3Zero2 Studios, Netco Sports e Global Production) ha iniziato l’anno 2021 mettendo in campo una serie di nuove iniziative tecniche ed estetiche per le partite di pallavolo della Super Lega Serie A 1 in onda sulla piattaforma Eleven Sports.

Andrea Andrisano, assistente di produzione di 3Zero2, segue la LegaPro, producer tecnico del Volley Serie A che come tale coordina tutte le partite, commenta: “Abbiamo deciso di eseguire un importante upgrade a diversi livelli sulla tecnica che coinvolge le partite del Volley Super Lega Serie A1. La prima variazione di rilievo coinvolge il numero delle telecamere impiegate per le riprese che rispetto alla scorsa edizione sono raddoppiate, passando da due a quattro.” 

Le telecamere, da due a quattro

Due sono collocate in alto sugli spalti -in posizione centrale- per riprendere il gioco nella sua dinamica globale; una effettua inquadrature “strette” per cogliere i dettagli e segue la palla più da vicino.

La seconda telecamera propone inquadrature con campi lunghi e compie anche funzioni di “beauty” in quanto restituisce una visione totale del campo di gioco, comprese le panchine, e quindi propone un’angolazione generale di tutto quanto sta accadendo durante la partita.

volley3La telecamera numero tre è posizionata in basso a bordo campo, in mezzo alle panchine, per riprendere il gioco in modo più emozionale e cogliere le indicazioni dell’allenatore verso i giocatori; ma anche le dinamiche dei singoli atleti negli schemi, oltre alle reazioni personali, come smorfie e momenti di esultanza.

Queste riprese consentono allo spettatore di avvicinarsi molto di più all’interno del gioco, mentre la quarta telecamera, fissa su uno dei lati corti del campo, restituisce immagini “tecniche” che garantiscono una visione più “tattica” della partita a livello di squadra.

Tutte le telecamere sono posizionate su cavalletti per una maggiore stabilità e solo una non è assistita da operatore.

Tattica ed emozione

L’upgrade voluto da 3Zero2 TV per questa questa nuova stagione del volley diviene piuttosto importante sia dal punto di vista tattico sia da quello emozionale.
Il nuovo sistema implementato per le riprese delle partite permette, inoltre, di avere in campo un producer in comunicazione diretta con la regia, con il risultato di avere un maggior controllo del gioco. 


volley4Andrea Andrisano spiega: “Il producer è uno specialista incaricato della Lega Serie A che, fisicamente sul campo, è in grado di vedere il “program” realizzato in diretta da 3Zero2 TV. 
Potendo assistere al gioco di persona e vedendo contemporaneamente quello che va in onda in diretta, è in grado di inviare in tempo reale via interfono alla regia delle informazioni preziose e suggerire inquadrature salienti. 
Può, quindi, pilotare alla perfezione le riprese di alcune azioni del gioco chiedendo alla regia di sottolineare meglio alcune dinamiche, come falli, replay, o altro”.


Due regie una autoriale e una tecnica: bellezza e tecnica a braccetto

Il regista, grazie alla remote production, è fisicamente situato presso la regia principale di 3Zero2 TV a Cologno Monzese e propone la sua visione autoriale della produzione televisiva chiamando le inquadrature che rendono “più bella” la continuità del match. 
Il producer della Lega Volley, in campo nella partita, è un tecnico esperto del gioco e conosce meglio di chiunque altro le dinamiche di squadra e dello sport in oggetto. 
La sua sensibilità e competenza sono tali da permettergli di consigliare determinate inquadrature ancora più empatiche, per creare dei “focus” nel racconto.

La sua “vicinanza” alla società sportiva è utile anche nelle immancabili interviste che vengono realizzate sia nel pre partita sia nel post partita, dove si rendono di nuovo utili alcune delle inquadrature che lui aveva richiesto in partita.

volleySalottino
I nuovi salottini

Sempre da quest’ultima edizione del campionato, per rendere ogni incontro di volley ancora più accattivante, 3Zero2 TV ha anche realizzato alcuni appositi salottini, dei piccoli set o spazi adibiti a bordo campo, utili per realizzare materiali di contorno.
Qui sono riprese l’intervista in entrata, ai due allenatori a fine partita, ad eventuali sponsor, ai giocatori, la presentazione nel pre partita, le parole di commento di chi ha giocato, e i pareri delle due società sportive.


La tecnica, un nuovo encoder e una nuova figura

Molti punti importanti della dimensione tecnica con cui tutte le partite sono riprese e mandate in onda in questa nuova stagione sono stati "upgradati". 
Nella Main gallery di Cologno Monzese Simply Live rimane nodale per la gestione della sezione regia e l’inserimento delle grafiche con un apposito programma sviluppato internamente, per l’inserimento degli highlight, e la realizzazione delle memorie d’archivio da consegnare alla Lega a fine partita.

In ogni palazzetto da quest’anno viene utilizzato un nuovo encoder principale, Makito, che consente di realizzare un ritardo minimo, con immagini quasi in tempo reale nella ricezione dei flussi delle quattro telecamere che arrivano a Cologno e del “program” di ritorno. 

Inoltre, sempre da quest’anno la gestione della codifica nel palazzetto è stata affidata a una figura professionale nuova per la produzione, un capotecnico che aiuta a gestire tutti gli operatori presenti sul campo ma anche tutte le dinamiche e le problematiche che possono insorgere durante la produzione. 
Gestisce, inoltre, tutti i segnali audio e il doppio commento dei commentatori, compreso il loro ritorno video, e anche i segnali inviati alla postazione del producer che deve ricevere il program ma anche le immagini delle 4 camere che gli consentono di passare le indicazioni alla regia.

volley2
Il setup e il doppio commento

Per il setup la troupe tecnica arriva circa tre ore e mezza prima dell’inizio della produzione della partita, o meglio, del pre-partita.

 

Tutta la Serie A1 che viene gestita con questo nuovo sistema prevede un totale di almeno 4-5 partite alla settimana.

Un’altra aggiunta al setup tecnico di quest’anno è il commento giornalistico, diventato doppio: sul campo, oltre al commentatore principale delle scorse edizioni, si è aggiunta anche una seconda figura che si prende cura di un commento tecnico e che completa il racconto della partita aggiungendo interesse per i dettagli e spiegando le dinamiche tattiche.

Andrea Andrisano (nell'ultima foto in basso a sinistra) commenta: “Dal punto di vista tecnico è doveroso sottolineare il salto davvero sensibile che abbiamo fatto a livello tecnico e operativo per garantire un livello di qualità ancora maggiore alle società che, con nostra grande soddisfazione, hanno accolto i risultati con entusiasmo. 
AndreaQueste procedure che 3Zero2 Tv ha sviluppato per seguire lo sport a distanza con la remote production - e quindi certo non solo il volley - ci consentono di proporre ai clienti dei costi di produzione davvero bassissimi, ma al tempo stesso di aumentare parecchio il livello qualitativo degli eventi e renderli ancora più spettacolari e coinvolgenti, ma senza stravolgere i budget”.

###

commento alle immagni 

In ogni incontro, la società che gioca in casa ha la possibilità di arricchire la trasmissione con una “cartolina” iniziale che va in onda 15 minuti prima della produzione: un video in cui la società si racconta, presenta i giocatori e il suo mondo sportivo

commento alle immagini

L’encoder principale Makito implementato nel palazzetto è il sistema unico che dalla nuova stagione Volley di quest’anno riesce a trasportare assieme, via fibra, i 4 segnali delle telecamere dalla location della produzione fino alla sede di 3Zero2 e il program in direzione opposta.

© 2021 RobertoLandini pressoffice - presspool.it - EMG in Italia

LINK al Case Study in PDF (2MB)