Euro Media Group acquisisce ICP Infront Production Centre: il punto di vista di Global Production 

Sulla scia di una strategia di acquisizione delle realtà di settore broadcast più interessanti -impostata da anni- il gruppo internazionale Euro Media Group ha assorbito, alla fine del mese di Giugno 2020, ICP Srl, Infront Centro di Produzione a Milano.

Questa iniziativa, proposta e completata dalla “country” italiana di Euro Media Group costituita da Global Production, Netco Sports e 3Zero2TV, è stata fortemente appoggiata e seguita personalmente dalla direzione centrale di EMG Parigi: Patrick van den Berg, Francois-Charles Bideaux e Francois-Xavier Quenin ed è l'ultima acquisizione in ordine di tempo.

Il nuovo assetto del broadcast 

La struttura nota come “Infront Centro Produzione”, situata in posizione strategica nel centro di Milano in via Deruta 20, al momento raccoglie diversi importanti studi televisivi interconnessi grazie a due regie master control che gestiscono tutta la tecnica del cento di produzione.

3zero2Studios collageIn generale possiamo affermare che mentre i centri di produzione televisiva in Italia da anni denunciano una certa stanchezza, qui le produzioni sono sempre state molte e persino la crisi causata dall'epidemia Covid-19 ha solamente rallentato alcune delle assai numerose attività. 

Questo è dovuto anche ai diversi plus vantati a livello tecnologico e organizzativo per studi di ripresa molto ben strutturati e funzionali, di dimensioni variabili, in grado di coprire ogni necessità della produzione.

In queste aree vengono gestite produzioni storiche come Crozza, Bignardi, e da qui sono passate trasmissioni importanti come Hell's Kitchen, X-Factor e molte, molte altre.

La struttura, completa e dotata di tecnologie all'avanguardia, che effettua il servizio di fornitura e assistenza completa degli studi televisivi prenderà il nome di “3Zero2 Studios”, diventando la quarta business unit di EMG in Italia, assieme a Global Production a Torino, Netco Sports a Milano e 3Zero2 Tv a Cologno Monzese.

 

Il punto di vista di Global Production

Davide FurlanGlobalProductionDavide Furlan, Co-Ceo di Global Production, a proposito di questo importante passo verso il futuro, ha affermato: 

“Gli interessi delle tre aziende “EMG-in-Italy” sono veramente trasversali nel broadcast e nelle produzioni tv e già da tempo ragioniamo in termini di country; quindi le business unit italiane da tre diventano quattro con questa nuova specifica che gestisce gli studi e che si chiamerà “3Zero2 Studios”.
Questo permetterà di raccordare ancora meglio i business già complementari delle tre aziende, perché Global Production realizzerà qui la gestione tecnica e la progettazione tecnologica degli studi, di tutto il comparto audio, delle riprese, la gestione del segnale, delle regie esistenti e di quelle nuove che andremo a realizzare col massimo delle potenzialità di oggi.

Punteremo anche molto su aree in grande sviluppo moltiplicando, tra l'altro, l'impiego di realtà virtuale, aumentata e commistioni, in collaborazione con i super specialisti di Netco Sports.

Questa acquisizione ci permette di realizzare un'integrazione perfetta di servizi per tutto il comparto broadcast italiano per offrire un pacchetto top level con studi di nuova generazione.

3Zero2 Tv è di fatto la struttura, la casa di produzione, che ci mette l'idea, colei che gestisce i contenuti, mentre Global e Netco sono i produttori esecutivi.

Qui si affrontano già da anni le produzioni di tutti i maggiori produttori tv e uno dei vantaggi unici è che sono studi molto ben interconnessi in fibra ottica verso tutti i broadcaster. 

Questo fa dei nuovi 3Zero2 Studios un punto strategico in Milano, comodo e raggiungibile dalle stazioni, metro e dall'aeroporto, con parcheggio interno, che offre spazi veramente eclettici. 
In più, la grande capacità di connessione favorirà futuri upgrade e gli ampliamenti tecnologici già in programma, anche a livello di remote production.”

 

Il parere di Stefano Bianco, Co-Ceo di Global Production

Stefano BiancoGlobalProduction“Questa acquisizione è davvero foriera di grandi e nuove opportunità per i clienti: si tratta di un sensibile miglioramento nella nostra offerta e di un travaso di competenze che ci permette di completare in grande stile il range di servizi di EMG in Italia.
Inoltre abbiamo in programma di moltiplicare le già enormi potenzialità che le nuove tecnologie e questi spazi consentono.

L'intero comparto del settore broadcast italiano apprezzerà certo questa grande chance di appoggiarsi a un partner tecnologico in grado di gestire l'intera filiera di produzione a 360 gradi e, diciamolo senza falsa modestia, con grande stile. 

In pratica, fino a ieri la struttura di EMG in Italia era “compliant per i mezzi mobili di Global Production aggiornati con costanti investimenti, per il playout dei canali, gli studi di ripresa di medie dimensioni, la creatività sui programmi, la post produzione di 3Zero2 Tv e la grafica strutturata, le statistiche, la VR e AR a corredo dei programmi di Netco Sports. 

Da oggi, a tutto ciò si aggiunge l'opportunità di produrre in sei studi di ripresa televisiva integrati, di grandi e piccole dimensioni, scalari, in una zona strategica di Milano e in un hub di connettività internazionale potentissimo.

Il cliente che si affida a noi trova un partner molto forte e si appoggia a un gruppo importante lanciato in nuove attività che creano business: un partner che diventa sempre più solido, organizzato e performante”.

### 

© robertolandini presspool.it EuroMediaGroup Global Production