Primestream e Xchange MAM per Nordic Entertainment e la produzione di contenuti

NordicEntertainmentPrimestream, fornitore di soluzioni software per la gestione delle risorse e l'automazione per la produzione multimediale, ha annunciato che il gruppo svedese Nordic Entertainment (NENT) ha automatizzato e accelerato i flussi di lavoro di produzione di contenuti basati sulla piattaforma media di asset management (MAM) Primestream Workflow Server e Xchange.


Con sede a Stoccolma, NENT Group è una rete 
importante di media e intrattenimento che serve il pubblico in tutta la Scandinavia. 
La società gestisce i servizi di streaming video Viaplay e Viafree, un ampio portafoglio di canali TV e radio commerciali e la piattaforma satellitare a pagamento Viasat. 
Inoltre, NENT Group è uno dei maggiori produttori di contenuti in Europa, con più di 30 studi di produzione in 17 paesi.
Come qualsiasi società di media, NENT Group ha 
come requisito fondamentale l’archiviare, l’accedere, il riutilizzare e l’archiviare la sua straordinaria libreria di risorse video. 
In precedenza, i team NENT operavano senza una capacità automatizzata per la gestione delle risorse multimediali, ma dovevano invece cercare manualmente tra migliaia di cartelle su computer in silos. 
L'azienda cercava un mezzo più veloce ed efficiente per accedere e lavorare con contenuti live e preregistrati per la copertura in streaming di eventi sportivi internazionali di alto profilo.
Cercava
no una soluzione software in grado di automatizzare e gestire i flussi di lavoro dei contenuti per l'intera operazione, incluso il playout 24 ore su 24, 7 giorni su 7 su 11 canali. 
Aveva
no anche bisogno di un sistema che si integrasse perfettamente con i sistemi di riproduzione interni e di archiviazione su disco e ripristinasse automaticamente clip archiviate: un processo precedentemente manuale che ha fatto perdere molto tempo al personale.
Secondo NENT, di tutti i sistemi valutati, il server del flusso di lavoro di Primestream era l'unico in grado di soddisfare questi requisiti. 
Era l'unico sistema che avesse collegamenti integrati con sistemi di produzione di terze parti e una perfetta compatibilità con i flussi di lavoro di trasmissione legacy.
In NENT Group, Primestream Workflow Server fornisce una piattaforma completa per l'integrazione di produzione e playout. 
Il sistema riceve i contenuti tramite 30 porte di acquisizione, codificando ogni file in XDCAM 1080i e generando una versione proxy della registrazione in tempo reale. 
L'integrazione intelligente di Workflow Server con le applicazioni di pianificazione offre una chiara panoramica delle risorse nel sistema o di quelle che saranno presto necessarie per il playout. 
Un'ulteriore integrazione con la piattaforma di automazione del playout Pebble Beach Marina di NENT Group consente a Workflow Server di eseguire ripristini automatici per le risorse archiviate e inviare notifiche ai manager se le risorse necessarie non sono disponibili in tempo. 
Workflow Server consente di riprodurre il contenuto anche durante l'acquisizione, con conseguente rapida inversione di tendenza e riproduzione ritardata. 
Il supporto nativo di Primestream per il sistema Adobe Premiere NLE scelto da NENT Group consente agli editor di acquisire e modificare video simultaneamente per una rapida integrazione nei flussi di lavoro di produzione live.
Un aspetto unico della distribuzione Primestream è che l'inserimento e il playout per tutti i canali, con la modifica simultanea, possono essere eseguiti completamente all'interno del sistema di archiviazione di produzione Harmonic MediaGrid. Nessun singolo asset deve mai essere copiato o spostato dentro o fuori da il sistema di archiviazione per la riproduzione lineare, risparmiando spazio e tempo su disco, con il sistema di riproduzione che punta allo stesso file che è stato in
serito.
Basandosi sul successo di Workflow Server, NENT Group sta ora incorporando la piattaforma Primestream Xchange MAM nel suo flusso di lavoro di produzione. 
Xchange fornirà un livello MAM basato sul Web in cima a Workflow Server e collegamenti diretti ad Adobe Creative Suite, consentendo a produttori ed editori di contribuire in remoto senza la necessità di un client installato localmente.
Automatizzando i processi di contenuto precedentemente manuali e dispendiosi in termini di tempo e integrandosi con così tanti sistemi di produzione legacy, Primestream Workflow Server ha apportato nuove significative efficienze e risparmi sui costi ai flussi di lavoro di produzione e dei contenuti di NENT Group.
Con la potente combinazione di Workflow Server e Xchange, NENT è pronta per un futuro basato su IP e UHD.



INFO: www.primestream.com