Dialoghi, Musica, Effetti: Il suono dell'audiovisivo

AESSuonoAVSave the date: 24 Aprile 2021 mattino ore 11:00: Voci, rumori e musica per il cinema raccontati in un seminario che approfondirà gli aspetti espressivi e tecnici con tre noti professionisti del settore, autori dell’omonimo libro da poco pubblicato per Lambda Edizioni.

Simone Corelli (Milano, 1969) è fonico di mix cinematografico e televisivo appassionato di musica, consulente e docente in Italia ed in Svizzera (Centro Sperimentale di Cinematografia, Istituto “R. Rossellini",

CESMA, Università La Sapienza, Scuola di cinema Gian Maria Volontè ed altre sedi), autore di articoli e testi sull'audio come “Elementi di Cinematografia Sonora” e “Radiografare il suono con iZotope RX”. Col GTCS organizza incontri ed iniziative per l'avanzamento qualitativo dell'audio cinematografico.

Stefano Mainetti (Roma, 1957) è un compositore e direttore d’orchestra, docente di composizione applicata presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma. E’ uno dei fondatori dell’ACMF - Associazione Compositori Musica per Film. Ha composto oltre 100 colonne sonore per il cinema, il teatro e la televisione. Svolge la sua attività in Italia, in Spagna e negli Stati Uniti, realizzando diversi progetti di musica sinfonica. Ha pubblicato 34 CD ed il libro “La politica musicale nazista e il culto wagneriano”.

Gilberto Martinelli (Roma, 1969) è fonico di presa diretta cinematografica con diverse candidature e assegnazioni di premi internazionali. Ha collaborato a oltre cento produzioni di film al fianco dei migliori registi italiani e internazionali non abbandonando mai gli studi tecnici e umanistici. E' docente a contratto al CESMA di Lugano e all'Istituto di Stato per la cinematografia e la televisione "R. Rossellini" di Roma. Ha pubblicato "L'ascolto professionale", "Elementi di Cinematografia Sonora", "Il meraviglioso mondo del suono" e "Audio training".

L'evento sarà visibile sulla piattaforma Zoom. ATTENZIONE: In fase di registrazione è necessario inserire un valido indirizzo e-mail (non pec) per ricevere il link di partecipazione al webinar.