Acquisizione-Contribuzione

Panasonic Polymotion Chat Pro con MRMC per automatizzare telecamere PTZ 

PanasonicPolymotionLa partnership di Panasonic con MARK ROBERTS MOTION CONTROL LTD (“MRMC”), tende aintrodurre sul mercato una versione esclusiva del software Polymotion Chat Pro di MRMC, sviluppata appositamente per automatizzare il controllo delle telecamere PTZ integrate, delle teste camera PTZ e delle telecamere box di Panasonic. 


Polymotion Chat Pro Panasonic Edition è una soluzione software facile da usare che consente agli operatori di automatizzare da un singolo PC le funzioni di tracking e registrazione di tre telecamere. 
Polymotion Chat Pro rileva i movimenti del relatore e/o degli ospiti di un evento mediante un particolare software di rilevamento degli arti umani, fornendo così movimenti della telecamera simili a quelli che ci si aspetterebbe da un operatore. 

Il software rappresenta la soluzione ideale per tutti quei contesti in cui i presentatori devono potersi muoversi liberamente, come ad esempio in occasione di eventi live e di applicazioni broadcast quali i telegiornali, le trasmissioni sportive o le previsioni meteorologiche.
La funzione di controllo automatico segue l’azione in tempo reale e muove la telecamera in modo lento e delicato, proprio come farebbe un cameraman. La soluzione, scalabile e facile da utilizzare, offre dei miglioramenti significativi in termini di produttività e qualità delle registrazioni.

L’obiettivo di Panasonic è offrire ai clienti soluzioni intuitive, capaci di abilitare la creazione di flussi di lavoro incredibilmente efficienti e in grado di dare libero sfogo alla creatività. 


INFO: https://business.panasonic.it/telecamere-professionali/prodotti-e-accessori/broadcast-e-proav/sistemi-di-registrazione-remoti

Related Articles

Ultimissime di Tutte le Categorie

We strive for accuracy and fairness. If you see something not feeling right please let us know

Siamo molto sensibili ai cookie. We don't track, we don't trace, we don't advertise, and we don't try to get on your nerves. Ma il webmaster dice che per ragioni tecniche ci vuole un cookie per sessione; e l'avvocato dice che per ragioni legali dobbiamo sottolinearlo. Quindi per proseguire è meglio se clickate sul pulsante a destra >>>