Acquisizione-Contribuzione

The BrodcastBridge: estratto da “Il monitoraggio dei talenti assistito dall'intelligenza artificiale migliora le riprese robotiche”

TheBroadcastBridgeAIshotokudi Michael Grotticelli.
La nuova tecnologia di inquadratura automatizzata ha consentito alle emittenti di espandere l'uso della telecamera robotizzatain studio.
Poiché l'intelligenza artificiale (AI) continua a invadere lo spazio di produzione video, e più specificamente lo studio di ripresa robotico senza personale, l'aggiunta della tecnologia software di correzione automatica delle riprese/tracking facciale e riconoscimento sta aiutando a computerizzare le attività precedentemente eseguite da un operatore nel controllo spaziale e rendendo la vita più facile per tutte le persone coinvolte.


Nella maggior parte dei casi lo fa in modo più efficiente, liberando l'operatore di 
che può concentrarsi su altre parti di una produzione. 
Ed elimina la necessità per un operatore di ripresa di regolare manualmente la posizione del soggetto nell'immagine.
In effetti, la tecnologia sta subentrando a un lavoro precedentemente svolto da un direttore tecnico o da un operatore di telecamera robotico dedicato ed è ora utilizzata da migliaia di emittenti, produzioni aziendali e di luoghi di culto in tutto il mondo.
Espandere i confini della robotica fotografica.
La tecnologia assistita dall'intelligenza artificiale ha consentito alle emittenti di espandere l'uso della camera robotica nei loro studi senza compromettere la qualità della produzione, consentendo al computer di seguire i talenti per garantire che siano sempre inquadrati, indipendentemente dal fatto che debbano sporgersi dall'inquadratura o muoversi sul set in modo inaspettato. 
Prima di questa tecnologia, il talento che si spostava fuori dall'inquadratura e altri errori in onda erano un grosso problema per gli utenti dei sistemi di controllo della telecamera robotica. 
Gli utenti ora lo definiscono "uno dei più grandi sviluppi nella robotica delle telecamere", che è stato utilizzato negli studi di trasmissione per oltre 40 anni.
Oggi la tecnologia può anche gestire il monitoraggio dinamico di più relatori che parlano contemporaneamente e persino che si muovono nello stesso spazio. 
La tecnologia sta anche assistendo l'operatore facendo in modo che il sistema 
commuti inquadra automaticamente nelle riprese in base a chi sta parlando.
La tecnologia software AutoFrame di Shotoku combina algoritmi di tracciamento assistiti dall'intelligenza artificiale con sottili regolazioni per ritardi di risposta, accelerazioni e decelerazioni in movimento durante il tracciamento.
"Il rilevamento dei volti non è una novità, conosciamo tutti la capacità anche della più semplice delle telecamere PTZ di identificare e tracciare un volto", ha affermato James Eddershaw, amministratore delegato di Shotoku Broadcast Systems. 
“La sfida per le applicazioni TV in diretta, tuttavia, è garantire che il tracciamento sia intelligente e produca un'esperienza visiva praticamente indistinguibile da quella di una telecamera manuale. 
Tenere 
l’inquadratura è facile, tenerla in modo fluido e naturale mentre i presentatori e gli ospiti inesperti si muovono, è più difficile.

AutoFrame semplificato

La versione della tecnologia di autoframe delle inquadrature di Shotoku con sede nel Regno Unito, chiamata AutoFrame, è disponibile sul suo sistema di controllo TR-XT. 
Eddershaw ha affermato che la tecnologia software combina algoritmi di tracciamento assistiti dall'intelligenza artificiale con sottili regolazioni per ritardi di risposta, accelerazioni e decelerazioni in movimento durante il tracciamento.
AutoFrame richiede solo un minimo di selezione e scelte di configurazione e poi il resto viene realizzato senza alcun intervento umano, richiamando un
a inquadratura e avviando immediatamente il tracciamento sul talento sullo schermo. 
Il monitoraggio può essere basato su un singolo volto o su due volti contemporaneamente, al fine di mantenere un'inquadratura complessiva appropriata per le interviste dal vivo. 
Inoltre, tutte le selezioni di tracciamento possono essere eseguite da un sistema di automazione della produzione esterno (come quelli di Grass Valley, Ross Video e Vizrt) in modo che, 
nel caso, le produzioni possano essere eseguite senza alcun operatore robotico dedicato, anche negli spettacoli in cui -il reframing aereo può ancora essere previsto.

L'intervento manuale è sempre possibile ogni volta che se ne presenta la necessità: AutoFrame si disattiva immediatamente se un operatore assume il controllo della telecamera o se il tracciamento diventa impossibile da mantenere in modo accettabile per lo spettatore. 
Le informazioni di stato vengono sempre visualizzate mostrando come funziona AutoFrame in qualsiasi momento. 
E ogni sistema AutoFrame può tracciare simultaneamente su quattro telecamere live e più sistemi possono essere aggiunti per aumentare tale capacità in qualsiasi momento.



Il resto di questo interessante articolo qui...

https://www.thebroadcastbridge.com/content/entry/17490/ai-assisted-talent-tracking-trims-robotic-shots-without-an-operator?

Related Articles

Ultimissime di Tutte le Categorie

We strive for accuracy and fairness. If you see something not feeling right please let us know

Siamo molto sensibili ai cookie. We don't track, we don't trace, we don't advertise, and we don't try to get on your nerves. Ma il webmaster dice che per ragioni tecniche ci vuole un cookie per sessione; e l'avvocato dice che per ragioni legali dobbiamo sottolinearlo. Quindi per proseguire è meglio se clickate sul pulsante a destra >>>