SMPTE produzione virtuale sul set, Rapid Industry Solution Model

SMPTErisUn webcast del 29 giugno scorso ha dimostrato come il modello RIS SMPTE affronta le sfide del mondo reale per l'iniziativa di produzione virtuale sul set.
SMPTE®, riferimento negli standard di motion-imaging e nell'istruzione per i settori delle comunicazioni, dei media, dell'intrattenimento e della tecnologia, 

ha ospitato un webcast il 29 giugno per sull'iniziativa On-Set Virtual Production, la prima della serie pianificata dalla Società di Rapid Industry Solutions (RIS) destinata ad affrontare le tecnologie in rapida evoluzione e la loro applicazione nel settore dei media e dell'intrattenimento.

I partecipanti hanno appreso i vantaggi del programma SMPTE RIS e in particolare l'iniziativa di produzione virtuale sul set e come le loro organizzazioni possano essere coinvolte e trarre vantaggio da questo lavoro.

SMPTE lavora quotidianamente con i clienti per aiutarli a navigare tra le tecnologie in evoluzione nella creazione di contenuti e nello storytelling. 
SMPTE fornisce da tempo al settore strumenti, standard e formazione sulle tecnologie emergenti.
Ora, per rispondere alle sfide tecnologiche con maggiore agilità, ha sviluppato un nuovo tipo di iniziativa, la Rapid Industry Solution, per aiutare i professionisti del settore ad affrontare le complessità delle nuove tecnologie e applicazioni. 
Il webcast ha offerto una rapida occhiata al primo RIS e fornito dettagli su come semplificherà e supporterà la produzione virtuale sul set, che unisce gli strumenti di produzione tradizionali con la realtà virtuale e aumentata, la CGI e le tecnologie dei motori di gioco in tempo reale.

Per questa iniziativa di produzione virtuale sul set, SMPTE sta istituendo un gruppo consultivo attingendo a tecnologie emergenti, produzione tradizionale, produzione e organizzazioni educative per fornire competenze in materia di interoperabilità, flussi di lavoro e best practice. 
I partecipanti al gruppo consultivo finora includono Disguise, ICVR, Lux Machina, Rochester Institute of Technology (RIT) e Whistling Woods International. 
Un project manager dedicato e un modello di revisione della tecnologia più flessibile faciliteranno una risposta più rapida di quella che può essere realizzata attraverso il framework SMPTE convenzionale.

I partecipanti al gruppo consultivo determineranno la direzione del lavoro, che può assumere la forma di interoperabilità tecnica, iniziative educative o altre soluzioni che andranno a beneficio del settore. 
I risultati del lavoro saranno aperti e gratuiti all'industria, inclusi individui e organizzazioni creativi e tecnici focalizzati su hardware, software e ogni tipo di servizio.

Riconoscendo che le sfide della produzione virtuale sul set richiedono una risposta rapida, SMPTE ha progettato il programma RIS per iniziare a fornire risultati entro un anno. 
La società e i suoi partecipanti del settore intraprenderanno questo lavoro convalidando il modello RIS come mezzo per affrontare altre tecnologie emergenti.

INFO: smpte.org/past-events/virtual-production-initiative.