Primestream per la RTSI, Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

PrimestreamRTSIL'emittente svizzera in lingua italiana RSI (Radiotelevisione svizzera di lingua italiana) gestisce tre stazioni radio, due canali TV e un'ampia gamma di servizi multimediali e fa parte della SRG SSR. RSI ha sede a Lugano, Ticino, Svizzera.
Quando RSI aveva bisogno di rivedere il suo approccio alle risorse multimediali e all'editing, ha dovuto affrontare una sfida unica. 


RSI voleva rivedere le sue capacità di gestione delle risorse, ma allo stesso tempo aveva bisogno di uno strumento per la post produzione che aiutasse a importare, acquisire e organizzare tutto il materiale necessario per l'editing di video in Apple Final Cut Pro® X e audio in Avid® Pro Tools ®.
Per la soluzione, RSI ha collaborato con Primestream, un noto fornitore di soluzioni software che ottimizzano la produzione multimediale. 
RSI ha installato la piattaforma software di produzione e automazione Workflow Server ™ di Primestream per i suoi documentari, programmi di riviste e produzioni in studio.
Workflow Server fornisce operazioni video a RSI con strumenti essenziali che consentono agli editor non professionisti di sfogliare facilmente il database multimediale e attivare flussi di lavoro automatizzati personalizzabili e basati su script. 
Primestream ha costruito un ecosistema completo attorno alla suite Adobe Creative Cloud per consentire agli editor di lavorare senza problemi con gli strumenti di editing di Premiere Pro scelti da RSI. 
Il processo di produzione inizia quando Workflow Server crea segnaposto per eventi creati nel sistema di traffico RSI, LOUISE. 
Da lì, la suite Workflow Server gestisce l'orchestrazione delle versioni multilingue di ciascuna risorsa, inclusi l'archiviazione e il ripristino delle risorse secondo necessità.
Attraverso l'interfaccia tra LOUISE e Workflow Server, la struttura delle cartelle del progetto viene generata automaticamente dal sistema di traffico, incluso il numero del progetto e il nome del prodotto finale.
Il client Primestream Workflow Server viene installato sui PC dell'ufficio di RSI, offrendo agli utenti la massima flessibilità per visualizzare tutti i file presenti in un determinato progetto. 
Gli editor possono accedere e selezionare facilmente un'ampia gamma di risorse durante il processo di modifica.
Nella fase finale della produzione, vengono aggiunti metadati video e audio che descrivono il contenuto e l'etichettatura audio in varie lingue. 
Questi parametri vengono utilizzati dai transcoder per formattare il programma per l'archiviazione e la distribuzione secondo gli standard delle varie piattaforme.
Una delle sfide principali per RSI era fornire versioni dei contenuti nelle tre lingue ufficiali della Svizzera (tedesco, francese e italiano), con l'obiettivo di fornire tutte e tre le versioni sia in stereo che in 5.1.
Per raggiungere questo obiettivo, devono applicare i metadati per descrivere la lingua per un massimo di 60 tracce audio per ciascuna versione. 
Fatto manualmente, sarebbe un compito enorme e dispendioso in termini di tempo, ma Workflow Server automatizza l'intero processo.
RSI utilizza anche Workflow Server presso il suo Ingest Operations Center, dove tutto il contenuto viene acquistato e scaricato dalle principali fonti e quindi ingerito per essere utilizzato nei programmi e nelle produzioni RSI. Tutte le risorse (file video, file audio e foto) devono essere rese disponibili agli editor video per l'utilizzo nelle prossime produzioni e il materiale viene spesso fornito su sistemi e formati diversi.
Il materiale acquistato viene importato e sottoposto a un sistema di controllo qualità automatico, che poi passa il file, insieme a un ID file e risultati di qualità, a Workflow Server per la creazione dei metadati.

Inoltre, RSI ora utilizza Workflow Server insieme alla piattaforma MAM (media asset management) Primestream Xchange ™ per facilitare l'accesso diretto ai contenuti da postazioni remote. 
Xchange è una soluzione software enterprise-ready basata sul Web che offre alle operazioni su un sito e su più siti l'accesso globale ai loro contenuti e flussi di lavoro. 
Con Xchange Suite, i contenuti possono essere caricati da qualsiasi posizione nel mondo, visualizzati in remoto e quindi scaricati come proxy in un'altra posizione per la modifica. 
Al termine della modifica, il proxy viene sincronizzato con il file ad alta risoluzione per completare il processo di produzione.
Il Primestream Workflow Server consente a tutti, dai direttori che preparano una produzione ai collaboratori incaricati del controllo qualità finale, di essere in grado di eseguire queste operazioni senza problemi da qualsiasi postazione remota.


INFO: www.primestream.com