 PressPool ufficio stampa digitale

Il Gruppo Euro Media per "XXX Summer Universiade"

La riconosciuta capacità di Euro Media Group di progettare e realizzare la concentrazione di tutti i servizi utili all'intera filiera produttiva nel mondo audio e video di oggi è il cuore tecnologico-operativo che ha permesso la produzione dei contenuti audiovisivi delle recenti Universiadi, trentesima edizione, "XXX Summer Universiade", disputatesi a Napoli lo scorso Luglio.


La società Francese, con sede principale a Saint Denis oggi ha una portata sovranazionale grazie ad Aziende presenti in sette Paesi; Francia, Belgio, Paesi Bassi, Germania, Regno Unito, Svizzera e Italia.
Tre Aziende di grande profilo sono state acquisite per costituire la compagine italiana EMG Europe; Netco Sports, Global Production 3Zero2 TV, un assieme in grado di realizzare un intreccio di competenze ancora maggiori, davvero a 360 gradi.
Netco Sports è il riferimento per la grafica, la gestione di dati statistici per analisi a tutti i livelli e il partner ideale per soluzioni digitali nei new media, per fare da ponte tra l'industria dello sport e l'audience.
Global Production da vent'anni realizza, grazie a tecnologie di ultima generazione - e un team produttivo ai massimi livelli - importanti produzioni di vario genere e su misura, inclusi incontri sportivi internazionali, eventi dal vivo, programmi d'intrattenimento, TV e fiction, musica e spettacoli.
3zero2 Tv è la "costola" produttiva del Gruppo in Italia, molto nota, da oltre 15 anni, come partner strategico per media producer, editori tv di tutte le dimensioni, broadcaster internazionali e per le aziende interessate nella produzione media.
Assieme queste tre Aziende italiane hanno realizzato una vera e propria concentrazione di forze produttive interdisciplinari, e di grandissima portata che sono concretamente al servizio del mondo dei media.
Sono professionisti riconosciuti che possono prendersi cura di tutto, dalla concezione alla realizzazione e la completa distribuzione di contenuti audiovisivi multi piattaforma e multi standard, come ampiamente dimostrato anche nel caso delle Universiadi 2019. Qui la FISU, International University Sports Federation, ha scelto Euro Media Group Italy per tutta l'organizzazione della produzione televisiva e l'"impianto mediatico".
"Questa scelta si è rivelata vincente, data la complessità di questo evento di grandissima portata, distribuito a livello internazionale, che ha coinvolto due cerimonie ufficiali, in apertura e chiusura, oltre a 19 campi sportivi e venue di gioco, per sport molto eterogenei e quindi assai differenti per esigenze di riprese, regia e organizzazione.
Sono state schierate da 8 a un massimo di 26 telecamere, di volta in volta, per rispondere alle peculiarità e complessità di ogni evento sportivo, per riprendere al meglio le grandi sfide nel tiro con l'arco, atletica, pallacanestro, tuffi, scherma, calcio, ginnastica artistica, ginnastica ritmica, judo, rugby, vela, pistole e fucili, tiro al piattello & fossa, nuoto, tennis da tavolo, taekwondo, tennis, pallavolo, e pallamano.
Per ognuna di queste venue sono state utilizzate risorse tecniche e operative combinate di 3zero2 Tv, Global Production, Videohouse, United e Netco Sports (tutte Aziende del Gruppo), oltre a diversi service italiani, coinvolgendo ben 550 persone per coprire anche luoghi di interesse mediatico con riprese e cronisti, troupe ENG, sale stampa, aree commento, postazioni interviste, vip area e altri eventi a corollario.
Il Gruppo Euro Media ha curato anche l'allestimento del cuore tecnologico, ossia l'IBC, International Broadcasting Center, da cui sono state organizzate e gestite tutte le attività di connettività in fibra ottica tramite connessioni da 1Gbit/s, trasporto dei segnali di programma dai siti sportivi per gare, semi finali e finali e 2 circuiti di contribuzione, il principale e la relativa riserva in Video HD-SDI 1080i/50 16/9 con audio embedded.
Il Tv compound di produzione televisiva ha creato i feed broadcast internazionali in playout che sono stati distribuiti a ben 12 Paesi.
In parallelo sono stati effettuati anche "servizi ancillari" quali il live streaming, sono state create apposite app per dispositivi mobili e soluzioni ad hoc per i social.
Il Gruppo, con Netco Sports, ha gestito anche la grafica, in formato HD 16:9, fornita nelle linee ufficiali dalla FISU, e la relativa messa in onda con punteggi, statistiche, formazioni, inizio ufficiale e durata della partita, penalità, etc.
Cinque giorni sono stati necessari per realizzare l'international Broadcasting Center e il personale tecnico coinvolto era costituito da un responsabile di produzione, un capo tecnico, un operatore MCR, due operatori EVS, e 4 per il montaggio non lineare.
Per le infrastrutture broadcast sono stati gestiti 16 segnali di programma provenienti dai campi di gara (ingressi di matrice con 8 principali e 8 riserve), oltre a 6 segnali audio/video per la consegna ai circuiti di distribuzione (uscite di matrice) e 12 segnali audio/video (ingresso/uscita) per alimentare i dispositivi di registrazione e montaggio.
Tra i moltissimi brand coinvolti in questo concentrato di tecnologia coinvolta nell'IBC vi erano Tektronix per gli SPG e i sync/TC generator, video router GVG, multiviewer system Kaleido con Video Monitor 48", Lawo VSM control system server e pannelli di controllo key/soft, control workplaces Ikegami e Wohler audio monitor, WFM monitor Tektronix, pannello di controllo VSM, audio router Lawo, intercom matrix RIEDEL, frame syncronizer (con de-embedding), Glue frames per la distribuzione segnali, video monitor HD-SDI da 17".
Per gestire le registrazioni e il montaggio non lineare sono stati impiegati apparati server EVS XT3 e pannelli remoti e per la realizzazione di replay, high-light, news feed, Lan Switcher HP/Cisco 1Gbit, EVS XFile3 come backup/transfer, stazioni di montaggio non lineare con software Adobe Premiere Pro e un sistema di Storage per i media.
Sono state allestite anche postazioni doppie di commento di emergenza per la FISU, con monitor world feed e circuito intercom, sistemi per gestire le comunicazioni coi commentatori presso i campi di gara con ibridi telefonici digitali ISDN/PSTN e ulteriori postazioni di ripresa (CITY VIEW) unilaterali con camere, stativi, illuminazione, monitor, radio microfoni, e radio auricolari per il giornalista.
Altri apparati impiegati sono stati i Decoder High Definition di Harmonic, AVIWEST Streamhub, ed Elemental Live per lo streaming dal vivo.
La connessione con gli up-link satellitari posizionati nelle immediate vicinanze della sala apparati della MCR presso l'International Broadcast Center ha previsto la consegna dei segnali in formato HDTV SMPTE 292-M SDI e ITU-R BT709 e come gruppo elettrogeno un Bi-gruppo da 100+100Kw.
Insomma, per questo Evento internazionale il Gruppo Euro Media ha saputo gestire da par suo uomini e mezzi di altissimo livello mettendo a frutto l'enorme esperienza accumulata in tutti questi anni garantendo, come sempre, elevati standard qualitativi.
###

PressPool

PressPool Abroad

PressPool Abroad

OUR MAIN COURSES (FOR INTERNATIONAL CUSTOMERS): PressPool Press office "main courses" (for international customers) are: * Creating press releases and case studies on target * Create and populate international websites * Web videos, pure...

  PressPool p.iva 03912510967