Cloudian, Hyperstore, archiviazione oggetti, MAM, storage, S3

Per il backup e la protezione dei dati, le scelte tipiche di nastro, disco e cloud pubblico hanno tutti dei limiti che potrebbero ostacolare la capacità di soddisfare i requisiti di RPO e RTO.

RPO è il tempo necessario per il recupero dell'attività dal verificarsi di un problema.

RTO, invece si riferisce al tempo che intercorre tra il disastro o problema e il completo ripristino delle funzionalità dei sistemi. 

Nel settore broadcast non potendo permettersi neanche un minuto di disservizio, l'RTO e pari a zero.

Tra i punti deboli di queste scelte tipiche si elencano affidabilità, durata, costi, larghezza di banda, gestione, etc 

Cloudian invece preferisce mostrare il futuro del tipico flusso di lavoro con l'archiviazione conforme a S3.

Cloudian si integra con tutte le popolari soluzioni software di backup aziendali come Rubrik, Veeam, Commvault, Veritas Enterprise Vault per fornire un repository di archiviazione fluido che ripsonde alla domanda: "Dove ho intenzione di archiviare tutti questi dati freddi?"



Le soluzioni di archiviazione di oggetti e file S3 di Cloudian stanno aiutando i clienti di tutti i livelli a superare i limiti delle tradizionali soluzioni di archiviazione NAS e Archive. 

Possono affrontare molteplici casi d'uso come backup, archiviazione attiva, gestione dei contenuti aziendali, IoT, dati non strutturati e analisi dei dati.

Alcuni vantaggi aggiuntivi:

Cloudian basa le sue offerte sull'Object Storage ossia l'archiviazione oggetti.

Invece di organizzare il contenuto archiviato in una gerarchia con directory e sottodirectory, l'archiviazione ad oggetti utilizza un sistema di indirizzi piatto in cui i dati vengono archiviati come oggetti insieme a tag metadati e un identificatore univoco.

La memorizzazione degli oggetti è ideale per archiviare grandi quantità di dati non strutturati come video e audio e offre una scalabilità illimitata. A seconda che vengano utilizzate soluzioni di archiviazione oggetti basate su cloud o locali, è possibile aggiungere ulteriori nodi di archiviazione senza interruzione o semplicemente aggiungere dati nelle soluzioni basate su cloud senza preoccuparsi della crescita.

S3 - il protocollo di archiviazione degli oggetti

La maggior parte dei fornitori di archiviazione oggetti supporta l'API S3 per recuperare e inviare dati al sistema di archiviazione oggetti. Sempre più applicazioni da backup, archiviazione e altri rami supportano oggi il protocollo S3.

Ma l'API S3 varia da fornitore a fornitore. 

A differenza di NFS o SMB, l'API S3 non ha standard ufficiali. 

Lo standard S3 è attualmente definito da AWS, ma non esiste un versioning o qualcosa di simile. 

Ciò significa che non è garantito che le applicazioni siano compatibili con l'archivio oggetti che abbiamo scelto. Per questo motivo gli ISV iniziano a elencare le soluzioni di archiviazione compatibili.

Per accelerare il media workflow in area AV-broadcast Cloudian propone il suo sistema di archiviazione oggetti HyperStore affermando che è in grado di risolvere le più grandi sfide di archiviazione. 

Possiamo distribuire i nodi HyperStore ovunque sia necessaria la capacità di archiviazione, quindi ridimensionare senza problemi. 

La semplicità è integrata. 

I nodi formano un tessuto dati globale che gestisci in un singolo framework. Claudian afferma che con l'API S3 più compatibile del settore e un'architettura collaudata e iperscale, il suo HyperStore è l'antidoto alla complessità dello storage.

Sicuramente in ambito media & entertainment l'archivio attivo è una parte vitale del flusso di lavoro di gestione delle risorse multimediali. 

È necessaria una capacità scalabile ed economica per adattarsi a formati come 4K, 8K e VR / 360. 

Ed è necessario che i media siano immediatamente disponibili per stare al passo con i programmi da realizzare in velocità. 

Cloudian affronta questa sfida con un archivio attivo economico e basato su disco.

INFO: www.cloudian.com