Enhancement e ingaggio dello spettatore nella produzione TV sportiva grazie a Netco Sports: Realtà Virtuale Aumentata per lo sport

NetcoSportsVRGli spalti virtuali del calcio italiano incoraggiano gli spettatori da casa a interagire coi contenuti e aumentano la spettacolarità dello sport. La nuova grafica virtuale di importanti federazioni/leghe ad altissimi livelli è stata realizzata da Netco Sports Italia, partendo dalla grande esperienza, lo stile e il successo, accumulati in oltre 400 partite di calcio della Serie A, disputate solo nel “periodo Covid”.

Elementi virtuali di grande impatto visivo, tipici della realtà aumentata, sono “intarsiati” con continuità all’interno delle riprese live della scena reale e coprono gli spazi dove prima del Covid sedevano gli spettatori. 
Questo permette di aumentare parecchio la spettacolarità della partita e dare nuove vesti all’ingaggio del pubblico da casa.

L’emergenza Covid-19 e la conseguente assenza degli spettatori dalle tribune degli stadi hanno reso tutto il comparto della produzione televisiva per lo sport estremamente attento e reattivo sul “come realizzare un nuovo engagement dei fan”.

L'ingaggio 

Netco Sports Italia, unit locale della francese Netco Sports, associata al provider sovranazionale di servizi tv a tutto campo EMG, da sempre si dedica alla “grafica” in senso più ampio ed è in grado di coprire tutte le soluzioni più innovative in area digitale. 

Le altre unit italiane di EMG sono 3Zero2 Tv, Global Production e 3Zero2 Studios.
La super specializzazione nel “full digital” consente a Netco Sports di coprire tutte le declinazioni possibili dei contenutiinformativi e interattivi, dalla grafica a schermo, alle statistiche, a tutte le commistioni e modalità di realtà virtuale, estesa, aumentata, mista: in pratica tutto quanto possa servire a un broadcaster, un club, una venue, leghe e organizzatori di eventi sportivi.

DarioMarraDario Marra, Operation Manager di Netco Sports Italia spiega: “Sulla scia dei “rich media” già utilizzati nel display advertising, la ricerca di creatività nella grafica a schermo si è evoluta molto per fornire all'utente un'esperienza ancora più ricca. 
La commistione di programma sportivo live e realtà aumentata ci consente di inserire momenti di interattività ed engagement coi messaggi veicolati, che possono andare dalla pubblicità alle commemorazioni, alle semplici informazioni, ai loghi, le sponsorizzazioni, i messaggi e molto di più: attività che rimarranno anche post pandemia.


Non è la classica grafica televisiva “fill & Key” in foreground ma un elemento che si adatta alla perfezione in alcune aree della scena reale, quindi tagliata nelle dimensioni utili a ciascuno stadio.

Non a caso abbiamo preventivamente dovuto realizzare dei render diversi per ciascuno stadio e tagliare su misura le aree da coprire”.

UEFAnationsRicordare i campioni del passato

Questa collaborazione tra la le federazioni calcistiche Netco Sports prosegue fin dai primi incontri senza spettatori e il risultato è molto apprezzato perché consente di arricchire e “brandizzare” il prodotto televisivo con immagini sempre fresche che evitano inquadrature degli spalti vuoti, ancora senza pubblico o con pubblico parziale.

Le possibilità sono infinite e suggestive e comprendono anche la commemorazione di campioni del passato o altri elementi storico sociali importanti.


La pre-produzione

Netco si prende carico di realizzare -preventivamente- dei render che siano in linea con la forma di ciascun stadio, ossia ricreare le dimensioni e la forma della struttura delle tribune, mediante procedure di shading e di render, che permettono di sostituire aree ben determinate delle immagini durante la successiva produzione live.


Nello stadio, durante la partita viene impiegato un sistema di tracciamento che consente di realizzare il tracking sul movimento delle telecamere necessarie. 

Di solito negli incontri in campo il servizio è applicato alla Camera1 e alla “Beauty”. 

Oltre a curare e finalizzare tutta la realizzazione tecnica, Netco Sports si occupa anche di pensare e proporre al cliente i contenuti grafici da intarsiare, modelli differenti a livello di forme, colori e “look&feel” generale dove veicolare i messaggi di varia natura, come detto, sponsor istituzionali, informativi, ricorrenze, commemorazioni, ricordi, etc.

ItaliaPAesiBassiQueste immagini, venendo veicolate nel migliore dei modi, spesso finiscono col diventare dei “frame simbolici” del relativo match anche in altre occasioni, come le news e gli approfondimenti.

Nello stadio

Netco porta in ogni stadio un proprio ob-van e 4-5 tecnici utili per l’installazione e tutte le indispensabili attività dicoordinamento. 
Tra queste è molto importante l’interazione con le attività editoriali della produzione che consente di garantire la massima esposizione dei contenuti. 

Si tratta di un servizio specifico dove Netco suggerisce “come e dove” rendere massima la visibilità dei messaggi nella continuità dei cambi di immagine in onda: come riempire il timing esatto e quali contenuti proporre negli stacchi sulla grafica, proprio in base al numero di secondi necessari.

Dario Marra conferma: “La nostra expertise ci consente di trasmettere al cliente che Netco non è solo un fornitore di tecnica.

Infatti il cliente non è seguito esclusivamente nella realizzazione tecnica, ma anche nel “come” è meglio organizzarsi in ogni servizio per valorizzarne il prodotto nel complesso, ossia dando anche un concreto contributo di supporto editoriale.

Il nostro supporto alla produzione ci deriva dell’esperienza fatta per il calcio ai massimi livelli su questi specifici servizi: ne abbiamo realizzati a centinaia e ci sentiamo molto forti”.

La tecnica

CamereStatNetcoDato che si tratta di produzioni di alto livello, l’ob-van di Netco arriva allo stadio il giorno prima per eseguire l’allestimento, i test, per garantire tutta l’integrazione tecnica e di processo, ed esser certi che tutti gli attori in gioco abbiano totale padronanza dell’evento. 

Dal punto di vista tecnico, alcune ore prima della partita netco Sports realizza una taratura e calibratura del sistema mediante simulazioni di movimento delle telecamere interessate che vengono “ingestati” dal sistema.
Alcuni “key point” degli spazi reali garantiscono l’ancoraggio delle sezioni virtuali e quindi la possibilità di gestire le telecamere con fluidità delle immagini nei movimenti sia di zoom sia di pan e tilt.

 

Dario Marra conclude: “Per dare un’idea dell’expertise raggiunta da Netco Sports in queste ambiti è giusto sottolineare che solo dalla ripresa “post covid” del 2020, si possono contare oltre 400 partite da noi realizzate con queste procedure e solo da Gennaio a Giugno 2021 abbiamo prodotto oltre 300 partite!”

AzzurriPerSempre1Il lavoro di backend prima della creazione dei contenuti è di grande aiuto nel raffinamento del processo produttivo: un importante momento di preparazione rende il workflow più produttivo, al fine di inserire i contenuti nel piano di produzione nel modo più fluido possibile.

I clienti che hanno usufruito di questi spettacolari servizi sono moltissimi e tutti i maggiori broadcaster ne hanno beneficiato nella messa in onda. Netco Sports è ingaggiata per l’arricchimento dei contenuti e per cucire su misura il miglior contenuto virtuale possibile.

###

© 2021 RobertoLandini pressoffice - presspool.it - EMG in Italia