EMG in Italia “skyrocketed” con 3Zero2 Studios 

claudioCavallottiEMGLa produzione tv con il nuovo partner ad altissima tecnologia e connettività

Alle fine di Giugno 2020, il Gruppo Euro Media ha acquisito ICP, Infront Centro di Produzione TV nel cuore di Milano in via Deruta e, di fatto, preso in carico tutte le produzioni, con un importante accordo fino al 2025. 

La location strategica, che occupa una superficie di oltre 6000 mq., ha permesso il lancio di una nuova sussidiaria italiana, 3Zero2 Studios, che affianca le tre preesistenti: 3Zero2, Global Production e Netco Sports.

3Zero2 Studios ha da subito ammodernato le facility al fine di razionalizzare e potenziare la struttura anche a livello internazionale, con nuove regie controllabili da remoto, un nuova sala di controllo tecnico globale MCR, appartati di produzione modulari, riconfigurabili, e nevralgiche infrastrutture di collegamento in fibra ottica.

Claudio Cavallotti, Sales General Manager di Netco Sports ci racconta i dettagli.

 

Questa acquisizione si inserisce in un panorama più europeo di espansione?  

“Sì, anche in Italia stiamo seguendo le linee di sviluppo del gruppo internazionale EMG che continua a crescere ampliando la sua gamma di servizi attraverso fusioni e investimenti.

La nostra “fabbrica mediatica coordinata” si completa con questa acquisizione e questo ci consentirà di dare ai clienti un prodotto ancora di più “chiavi in mano”, con una serie di servizi integrati, lungo tutta la filiera AV”.

 

Le operazioni di rammodernamento sono partite subito?

 “Dopo circa un mese di progettazione e pre-ingegnerizzazione siamo partiti e, in circa 30 giorni, abbiamo realizzato un sistema integrato, ma distribuito e riconfigurabile, di remote hybrid production che funziona... ed oggi è a pieno regime.

Inoltre, una nuova MCR e un importante nodo di collegamento con EI Towers ci uniscono alla MCR “madre” di 3Zero2 a Cologno; così anche dai 3Zero2 Studios possiamo integrare le produzioni internazionali per i clienti da sedi operative in Italia ed Europa”.

 

Cosa rende EMG in Italia diversa rispetto i competitor?

“Sicuramente un'offerta di servizi Tv integrati digital & REMI davvero a 360 gradi.

Da una regia preesistente siamo passati a 3 nuove “smart gallery” per meglio gestire produzioni di tutte le dimensioni con i 3 studi principali, di 1.150mq, di 1100, e di 500 mq e anche studi più piccoli di 140 e 160 mq.

Abbiamo aumentato l’efficienza delle connessioni preesistenti con 3Zero2 e con Netco Sports che prevede nuove direttrici di sviluppo nei settori data management, graphics, artificial intelligence, 5G, quantum computing e virtual - extended - mixed – enhanced - reality”.

 

3zero2 studiosChe direzioni prenderà EMG in Italia e come si spingerà nel 2021?

“L'idea di fondo è di andare ben oltre la tecnica broadcast localizzata; la nuova struttura tecnica ci permette, infatti, di instradare e gestire una grande quantità di servizi integrati con le nuove regie intelligenti. 

Oltre ai normali flussi di lavoro, ovvero produzioni tv anche in diretta, ora siamo fortissimi anche nei servizi di produzione televisiva da remoto, generati da venue virtualmente disseminate in tutto il mondo.

Un'altra area in cui prevediamo forte crescita è il “digitale” ossia la capacità di sviluppare app, servizi e siti web, piattaforme OTT, servizi di realtà virtuale e intelligenza artificiale”.

 

Qual è il piano strategico verso il mercato?  

“E' di proporsi come unica entità basata su 4 unità complementari e rafforzarsi come marchio unico di un'azienda che lavora davvero a 360 gradi in qualità di realtà vera e unica sul mercato italiano.

Abbiamo, infatti, voluto creare un polo produttivo che potesse garantire il massimo della flessibilità operativa da destinare alle produzioni televisive esistenti e future, in Italia e all'estero, interconnesso con gli altri centri di produzione di remote production di EMG in Europa”. 

 

3zero2 studiosCon quali clienti operate nello sport?  

“Nello sport al momento stiamo operando con clienti internazionali come SKY, Dazn, Eurosport e altri. 

Abbiamo appena rinnovato il playout per 5 anni con Discovery e gestiremo il basket per i prossimi 2 anni. 

Poi lavoriamo per la Lega Serie A, B e C, ed Eleven Sports.

Siamo in grado di erogare servizi per produzioni di grande qualità e dimensioni: dalla Champions alle leghe minori e le federazioni. 

Ma anche servizi e produzioni di livello a costo contenuto, o molto ridotto, per calcio, basket, volley, sci, e qualcosa di nuovo, ancora da confermare”.

 

Cosa ci dice delle principali tecnologie interessate?

“Abbiamo creato un nuovo centro tecnico nevralgico, una sala di master control e dato forma a una struttura diversa, basata su nuove regie “smart” e su sistemi di fibra ottica più avanzati possibile, estendendo il tradizionale concetto di tecnica broadcast localizzata.

Le nuove regie sono composte da sezioni scalabili e modulari che possono essere spostate, scomposte e ri-composte, secondo esigenze, in qualsiasi ambiente all'interno del centro di produzione.

Abbiamo anche implementato nuovi sistemi di ingesting con server integrati condivisi per rinforzare l'esistente, così come lo storage.

I brand coinvolti sono Riedel per gli intercom e tutte le comunicazioni integrate; poi il routing video e audio, i “glue” e mixing video sono affidati ad Imagine Communication, Evertz, LAWO, GrassValleyGroup; i controlli di integrazione di sistema sono affidati alle interfacce ROBIT; i processi specifici per l’audio a Stagetech, DirectOut, DigiCo, Yamaha, Lawo; i Video server sono EVS e BLT.

La gran parte delle telecamere sono Grass Valley Group con lenti Canon”.

 

3zero2 studiosCome è andata la gestione durante il lockdown e la mancanza di sport?  

“Abbiamo investito molte energie e la pandemia Covid ha solo accelerato alcuni processi che avevamo già iniziato come step naturale, legato allo sviluppo delle tecnologie IP.

Oggi riusciamo a combinare ed unire virtualmente tutte le aree tecniche di produzione tv assegnando in modo adeguato l'esatta tecnologia o “potenza di fuoco” che serve in ogni situazione.

E, soprattutto, il personale assegnato opera come se fosse in un'unica area, sebbene ogni compartimento sia fisicamente in una “locazione” differente, nel rispetto delle attuali norme di sicurezza sul lavoro”.

 

La pandemia di Covid vi ha creato molte problematiche? 

“Stiamo resistendo anche alla seconda ondata di pandemia in modo coerente, come per la prima, gestendo tutto con protocolli sanitari attuali, distanziamento, sanificazione totale degli ambienti 3 volte a settimana, e poi mascherine, ozonizzatori e gel. L'80% del personale opera in smart working e controlla tutto da remoto”.

 ###

3Zero2 Studios 
Via Deruta 20 
- 20132 Milano 
Tel. +39 02 281871 

©-media contact Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. EuroMediaGroup