Sonnet Solo10G per accelerare la postproduzione da 2 a 10 Gbe in 4K

Sonnet Solo10G per accelerare la postproduzione da 2 a 10 Gbe in 4K

L'adattatore Thunderbolt ™ da 3 a 10 Gigabit Ethernet (10 GbE) offre dieci volte un aumento delle prestazioni per i flussi di lavoro di editing e archiviazione in 4K.

Il noto direttore della fotografia naturalistica Steve Lumpkin ha scelto l'adattatore Sonnet Solo10G ™ Thunderbolt ™ 3 Edition 10GbE per accelerare e semplificare i flussi di lavoro di post produzione per il suo progetto Endless Treasures of Botswana. 

Solo10G ha avuto un ruolo fondamentale nel mini documentario di Lumpkin, "Speed Kills: Kalahari Cheetah Family".

In collaborazione con il governo del Botswana, Endless Treasures of Botswana è un progetto senza scopo di lucro per creare sia immagini fisse che film che mostrano il successo del paese nella protezione della sua variegata e protetta popolazione di animali selvatici, tra cui grandi gatti, elefanti e cani selvatici. 

Lumpkin ha trascorso 65 giorni a scattare fotografie e a girare video nel bush, con gran parte del video girato in 4K.

Fino a poco tempo fa, Lumpkin stava lottando nella post produzione con un notevole ritardo delle prestazioni mentre cercava di trasferire file video 4K dal suo sistema di archiviazione NAS QNAP TVS-882T al suo iMac Pro. 

I tempi di lettura di circa 100 Mb / sec da Thunderbolt, rendono difficile la modifica delle riprese in 4K. 

Su raccomandazione di Bob Zelin, consulente di ingegneria video e proprietario di Rescue 1, Lumpkin ha installato l'adattatore Solo10G, che utilizza lo standard 10GBASE-T e i cavi Ethernet per fornire una connettività fulminea tra computer e infrastrutture e sistemi di archiviazione ad alta velocità.

Lumpkin è passato, immediatamente dopo aver collegato Solo10G, a una velocità di trasferimento di oltre 880 megabyte al secondo, con un aumento di quasi dieci volte il throughput. 

Solo10G ha permesso di accelerare ogni parte del flusso di lavoro, dall'ingest alla modifica 4K al rendering e all'output. 

Il Kalahari Cheetah Family, è ambientato nella natura selvaggia della Central Kalahari Game Reserve, la seconda riserva di caccia più grande del mondo. 

Il film segue Diana, madre di due cucciole, mentre si aggira dalla Deception Valley a Letiahau nella riserva. 

Lumpkin e il suo team hanno trascorso 18 giorni con lei e i cuccioli nella boscaglia densa di leoni e leopardi.

INFO: www.sonnettech.com/product/solo-10g-tb3.html